Biathlon | 23 ottobre 2019

Biathlon - Allenamenti ad alta intensità per gli azzurrini della nazionale juniores e giovani (VIDEO)

A Forni Avoltri è al lavoro la nazionale Juniores e Giovani di biathlon; in gruppo è tornata anche Beatrice Trabucchi, che ha recuperato da un infortunio alla caviglia

Biathlon - Allenamenti ad alta intensità per gli azzurrini della nazionale juniores e giovani (VIDEO)

È in corso il settimo raduno per la nazionale italiana Juniores e Giovani di biathlon, allenata da Mirco Romanin con Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Daniele Piller Roner.

Il gruppo composto da Cedric Christille, Tommaso Giacomel, Didier Bionaz, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Samuela Comola, Michele Molinari, Stefano Canavese, Hannah Auchentaller, Linda Zingerle, Beatrice Trabucchi e Rebecca Passler ha raggiunto Forni Avoltri domenica 20 ottobre, per fermarsi nella località friulana fino a domenica 27. 

La bella notizia è il ritorno di Beatrice Trabucchi, che era stata costretta a saltare il precedente raduno di Anterselva a causa di un problema alla caviglia, fortunatamente risolto.

Settimana di allenamenti ad alta intensità per gli azzurrini, in gergo chiamata HIT (High Intensity Training). Nel video, girato all'interno del Carnia Arena International Biathlon Centre di Forni Avoltri, si possono vedere gli azzurri alle prese con uno degli esercizi proposti dallo staff tecnico. 45" di intensità sub massimale su un percorso di destrezza tipo gimkana per allenare la coordinazione e rendere l'esercizio anche più divertente, con cinque serie per i maschi e quattro per le ragazze, per ogni serie due soste al poligono per sparare e tre minuti di recupero tra una serie e l'altra.

Nei prossimi giorni sono in programma anche tre mini sprint e altri allenamenti ad alta intensità fino a domenica. Insomma un raduno molto impegnativo.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: