Sci di fondo | 28 ottobre 2019

Doping - Nel meeting del Comitato Esecutivo della WADA è in agenda anche il problema della Russia

Incontro in programma per il 4 novembre a Katowice; in ogni caso non potrà essere cambiato lo status di RUSADA senza la raccomandazione del Comitato di Disciplina

Doping - Nel meeting del Comitato Esecutivo della WADA è in agenda anche il problema della Russia

L’Agenzia Mondiale Anti-Doping tratterà il tema delle possibili sanzioni contro RUSADA in occasione della riunione del Comitato Esecutivo in programma il 4 novembre a Katowice. Lo farà anche se per quella data il Comitato di Disciplina non avrà avuto il tempo per analizzare le risposte della Russia sui dati del Laboratorio di Mosca inviato l’8 ottobre.

«Il tema della Russia è già sull’agenda dell’incontro del Comitato Esercutivo della WADA – ha affermato Margarita Pakhnotskaya, Direttore Generale di RUSADA – che è in programma il 4 novembre a Katowice. Ne parlerà anche se il Comitato di Disciplina non avrà avuto il tempo di preparare la sua raccomandazione sul cambiamento dello status di RUSADA. Tuttavia nessuna decisione sarà presa sullo status di RUSADA in assenza di questa raccomandazione. Posso però aggiungere che il tema della Russia è in agenda anche nel meeting del Consiglio dei Fondatori della WADA, del 7 novembre».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: