Coppa del Mondo | 11 gennaio 2020

FONDO - Chanavat ritorna a bomba. 11° Pellegrino in qualificazione

Il francese punta a riprendere la leadership nelle sprint in assenza di Klæbo. Il valdostano parte piano ma dà segnali nel secondo giro. Passa anche Rastelli.

Lucas Chanavat

Lucas Chanavat

Lucas Chanavat, dopo la sfortunata defezione per malanno al Tour de Ski che gli ha impedito di proseguire oltre la prima tappa, si conferma lo sprinter più in forma del momento e punta a saltare Johannes Høsflot Klæbo in classifica sprint dopo la rinuncia in seguito ad un lieve malanno.

Il francese ha vinto le qualificazioni della sprint in skating di Dresda davanti alla pattuglia norvegese guidata da Håvard Solås Taugbøl davanti a Gjøran Tefre e il veterano Eirik Brandsdal. Lo squadrone scandinavo mette nelle prime posizioni anche Kasper Stadås, ottavo, Pål Trøan Aune, nono, Sindre Bjørnstad Skar, decimo, e Harald Astrup Arnesen, dodicesimo.

Nei dieci si qualificano il bronzo mondiale Gleb Retiviykh, quinto, Teodor Peterson, sesto, e lo scozzese Andrew Young, settimo. 

Meno brillante del solito la qualificazione del leader azzurro Federico Pellegrino, partito come al solito controllato e risalito nel secondo giro fino all'undicesima posizione. Non sarà facile impensierire Chanavat per la vittoria. 

E' riuscito a rimanere nei trenta che danno il passaggio ai quarti di finale anche il valtellinese Maicol Rastelli come trentesimo. Passo indietro per gli altoatesini Michael Hellweger, quarantunesimo, e Stefan Zelger, quarantanovesimo. Da capire se siano stati i materiali a non essere ottimali o se gli azzurri, Zelger in particolare, abbiano subito le fatiche del Tour de Ski.

Oltre Klæbo, assenti fra i top sprinter Valnes, Bolshunov, Golberg, Ustiugov e Iversen.

Si riparte dalle 13.30 con i quarti di finale. Come consuetudine, prima le donne poi gli uomini.

Clicca qui per la classifica completa

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: