| 24 novembre 2017

Parte l'8 dicembre la stagione dei poli sciistici del Friuli Venezia-Giulia

Lo scorso weekend presso lo Stadio Friuli di Udine è stata presentata la stagione sciistica 2017-2018 di PromoTurismoFVG

Parte l'8 dicembre la stagione dei poli sciistici del Friuli Venezia-Giulia

Nella splendida cornice dello Stadio Friuli di Udine, lo scorso fine settimana è stata presentata ufficialmente la stagione invernale 2017-2018 dei poli sciistici del Friuli Venezia-Giulia.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, il direttore generale di PromoTurismoFVG, Marco Tullio PetrangeloEnzo Sima consigliere nazionale della Federazione italiana sport invernali (Fisi) ed il commentatore tecnico Rai ed ex nazionale di sci, Paolo De Chiesa.

Bolzonello in questa occasione ha sottolineato la trasformazione di Promotur, in quella che oggi è PromoTurismoFvg, “alla quale abbiamo voluto dare una dimensione industriale perché il turismo è la seconda industria del Paese e come tale deve essere affrontata per poter ottenere negli anni risultati sempre maggiori” e soprattutto l’importanza della programmazione e della collaborazione con la dimensione privata, accanto alla parte pubblica, negli investimenti.

Riguardo la stagione invernale invece, è stata fissata nella giornata di venerdì 8 dicembre la data di apertura di tutti gli impianti di tutte le stazioni sciistiche regionali. 

Questo inverno gli appassionati di sci dei poli del  Friuli Venezia-Giulia potranno contare su numerose novità:

-PromoTurismoFVG, ente regionale che gestisce le principali località del Friuli Venezia-Giulia, ha infatti deciso di attuare una politica tariffaria che mantiene invariati i prezzi degli skipass rispetto allo scorso anno e laddove sono presenti dei cambiamenti questi sono unicamente di tipo migliorativo.  

-Rinnovato anche il “bonus” che permette di sciare a Sappada (Bl) e Bovec (Slo) con lo stesso skipass, nonché a Nassfeld- Pramollo con un abbonamento apposito. A tutto ciò si aggiungono i servizi skibus, le tariffe skipass giornaliere e plurigiornaliere invariate e la gratuità sugli sci per tutti i bambini fino a 10 anni e gli over 75.

Grande novità anche sul fronte delle famiglie, grazie all'introduzione di uno sconto del 35% sia sullo skipass stagionale CARTAneve che sull'abbonamento a ore Sci@sempre. A questo si aggiunge la possibilità di inserire come componente del nucleo anche il baby, che ha diritto allo skipass gratuito fino ai 10 anni e gli eventi come l’Open Day in FVG 2017 organizzato con l’associazione maestri sci italiani del Friuli Venezia Giulia (Amsi FVG) per domenica 17 dicembre, durante il quale i bambini fino ai 10 anni disporranno gratuitamente in tutti i poli sciistici della Regione di skipass, noleggio attrezzatura e di un maestro di sci a disposizione per l'intera giornata. 

Confermato anche lo sconto del 15% sullo skipass stagionale per chi si affretta ad acquistarlo mediante la prevendita che partirà da sabato 25 novembre fino a domenica 3 dicembre.

Infine non mancheranno gli eventi sportiviSella Nevea accoglierà per la prima volta i Campionati Europei di Sci Paralimpico dal 29 gennaio al 1 febbraio. A seguire, dal 2 al 4 febbraio, a Forni di Sopra andrà in scena il tradizionale Trofeo Biberon, gara internazionale rivolta alle categorie dei più piccoli nelle discipline di sci alpino e, novità di quest’anno, anche di skicross e sci nordico. Sarà poi la volta di Piancavallo, protagonista di eventi sportivi di altissimo livello: dal 9 all’11 marzo i migliori atleti della categoria ragazzi dello sci di fondo entreranno in competizione nei Campionati Italiani; seguiranno poi sempre nel mese di marzo gare di Snowboard Cross e Ski Cross e, dopo la coppa del Mondo del 2016 e dei Campionati del Mondo 2017 di sci alpinismo, gli attesissimi appuntamenti con la Transcavallo e il Campionato italiano squadre, la cui organizzazione è frutto del rinnovato accordo con la vicina regione dell’Alpago (BL). Infine, il Tarvisiano ci accompagnerà verso la chiusura della stagione con il parallelo più lungo del mondo, il Lussarissimo, che si disputerà il 17 e 18 marzo 2018.

Insomma un inverno da non perdere sulle montagne del Friuli Venezia-Giulia.

Alessandro Genuzio

Ti potrebbero interessare anche: