Sport vari | 15 giugno 2020

Sci Orienteering: a Pergine Valsugana il primo collegiale della nazionale azzurra

Agli ordini del dt Nicolò Corradini cinque uomini e altrettante donne si sono allenati domenica 14 giugno

Foto FISO

Foto FISO

Giornata di allenamento di squadra, nel rispetto delle norme AntiCovid, domenica 14 giugno a Pergine Valsugna per gli azzurri dello Sci-Orienteering.

Gli atleti, guidati dal CT Nicolò Corradini, hanno lavorato sulla parte fisica e su quella tecnica. Presenti pure il Presidente FISO, Sergio Anesi, e il responsabile della disciplina, Andrea Gobber.

"E' stata una giornata intensa - spiega Nicolò Corradini - che ha avuto un alto valore simbolico grazie alla presenza del Presidente Anesi e di Gobber. Siamo all'inizio di un percorso. I prossimi anni saranno fondamentali per noi. La giornata ha visto due allenamenti con gli skiroll il mattino e poi anche il pomeriggio dove abbiamo trovato la pioggia".

Al raduno erano presenti anche molti giovani. "Con loro in particolare è stato imporante condividere le idee e la strategia FISO per le prossime stagioni. La nostra intenzione è quella di trovarci, ogni 15 giorni, per altri collegiali".

Questi gli atleti presenti

GRUPPO MASCHILE: Francesco Corradini (Castello di Fiemme), Davide Comai (Lavazè), Stefano Martinatti (Orienteering Pinè), Paride Gaio (Primiero), Antonio Bettega (Pavione).

GRUPPO FEMMINILE: Stefania Corradini (Castello di Fiemme), Debora Dalfollo (Gronlait Orienteering Team), Alice Sartori (Orienteering Pergine), Rachele Gaio (Primiero), Nicole Riz (Primiero)

Comunicato Stampa FISO

Ti potrebbero interessare anche: