Olimpiadi - 31 luglio 2020, 16:16

L'Ucraina potrebbe candidarsi ad ospitare le Olimpiadi Invernali del 2030

Il governo ucraino ha comunicato che si sta lavorando alla candidatura; a proporsi come città ospitante sarà Leopoli, che potrebbe anche ospitare gli YOG del 2028

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

L'Ucraina potrebbe candidarsi per ospitare le Olimpiadi Invernali del 2030. Lo scorso 30 luglio si è tenuto, nell'ufficio del presidente, un incontro dedicato allo sviluppo dello sport nel paese, all'interno del quale si è parlato anche di candidatura olimpica. A riferirlo un comunicato stampa del governo ucraino: «Il Ministro della Gioventù e dello Sport, Vadim Gutsait, ha affermato che il Presidente del Comitato Nazionale Olimpico, Serhiy Bubka, sta lavorando alla questione della candidatura dell'Ucraina per ospitare le Olimpiadi del 2028 o 2030».

Curiosamente sono state citate, quindi, anche le Olimpiadi del 2028, che in realtà sono già state assegnate a Los Angeles addirittura tre anni fa. Probabilmente quel 2028 è riferito, invece, ai Giochi Olimpici della Gioventù, gli YOG, per i quali Leopoli si è candidata.

Pertanto l'Ucraina potrà candidarsi solo per le Olimpiadi del 2030, quelle che faranno seguito a Milano Cortina 2026. Già in precedenza è stato riferito che Leopoli intenderebbe candidarsi proprio per ospitare i Giochi Invernali del 2030.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

SU