Biathlon - 21 febbraio 2021, 11:08

Biathlon, Ibu Cup: Anna Weidel conquista il successo nell'inseguimento di Brezno-Osbrlie, 25ma Comola

La tedesca ottiene il suo secondo successo nel circuito, battute l'ucraina Kryvonos e la norvegese Femsteinevik. Samuela Comola si conferma la migliore delle azzurre, 25esima con il 18/20

Foto: Deubert IBU

Foto: Deubert IBU

Si è appena concluso l’inseguimento femminile valido per la quinta tappa del circuito IBU CUP in corso a Brezno-Osbrlie (SVK).

Il successo è andato alla tedesca Anna Weidel, che ottiene così il suo secondo successo in Ibu Cup dopo quello ottenuto ad Otepaeae nella supersprint della stagione 2018/2019. La tedesca classe 1996 si è imposta in 26’13″7 trovando il 19/20 (0+0+0+1) al tiro con una serie finale conclusa in 18.3”, nonostante l’errore ha potuto passare un ultimo giro in solitaria, anche perché sono diversi gli errori delle avversarie nell’ultima serie. Seconda posizione e primo podio in carriera in Ibu Cup per l’ucraina Anna Kryvonos (0+0+0+1), quarta nella sprint di ieri, abile al poligono trovando a sua volta il 19/20 che taglia il traguardo con 9.4 secondi di distacco dalla vincitrice. Grande rammarico invece per la norvegese Ragnhild Femsteinevik che è entrata all’ultimo poligono con 15 secondi sulle avversarie nella lotta per il successo: quest’ultimo le è mancato a causa dei due errori commessi nella serie finale (0+0+0+2), terminando la sua prova a 15 secondi da Weidel e precedendo la giovane connazionale Johansen, quarta. Per Femsteinevik è comunque il secondo podio a livello individuale in Ibu Cup. In difficoltà la leader del circuito, la tedesca Vanessa Voigt che chiude in 19esima piazza con i quattro errori commessi, 3 dei quali nell’ultima serie (0+1+0+3).

Per quanto riguarda casa Italia la migliore è ancora una volta la valdostana Samuela Comola che limita a due i bersagli mancati, tutti nella terza serie (0+0+2+0) concludendo la sua gara in 25esima posizione con 2’26.8” dalla vincitrice. Chiudono la loro gara in zona punti anche la friulana Eleonora Fauner (0+0+3+0), a sua volta fallosa solo in occasione della terza serie ed è 36esima all’arrivo, mentre Nicole Gontier ha mancato complessivamente sei bersagli (2+1+2+1), completando la sua gara in 38esima posizione.

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche:

SU