Biathlon - 07 marzo 2021, 13:27

Biathlon, Lisa Vittozzi: "Il vento oggi è stato un fattore: non sono riuscita a fare la gara che mi aspettavo"

La sappadina, terza nella sprint di ieri a Nove Mesto, non riesce a confermarsi nell'inseguimento. Le condizioni del vento hanno inciso al poligono, nel quale ha mancato otto bersagli, cinque dei quali nelle prime due serie a terra

Biathlon, Lisa Vittozzi: "Il vento oggi è stato un fattore: non sono riuscita a fare la gara che mi aspettavo"

Decisa e determinata, Lisa Vittozzi è partita nell’inseguimento di Nove Mesto con l’ambizione di poter confermare l’ottimo piazzamento ottenuto nella sprint di ieri, conclusa sul podio. Sfortunatamente per lei e Dorothea Wierer la gara si è messa subito in salita dopo il primo poligono, dove le azzurre hanno mancato rispettivamente tre bersagli. Otto gli errori commessi complessivamente dalla sappadina (3+2+0+3) che ha tentato la rimonta per rientrare in top 10, chiudendo al 27mo posto finale e confermandosi la migliore delle italiane:

“Quella di oggi è stata una gara difficile perchè il vento continuava a girare: nelle prime due serie mi sono ritrovata con forte vento ma ero fuori allineamento nonostante abbia dato le tacche, anche durante la serie la condizione delle raffiche è cambiata e gli errori a terra sono dovuti a questo fattore. Quando fai cinque errori nelle prime due serie sei fuori gara, ho cercato di tenere duro ma continuavo a rincorrere e la fortuna non mi ha sorriso al poligono anche nell’ultima serie. Non sono riuscita a fare la gara che mi aspettavo”.

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche:

SU