Sci di fondo - 08 aprile 2021, 15:54

Sci di Fondo - Campionati Svedesi: Kalla esclusa dalla squadra A del Piteå vince ugualmente il bronzo

Piteå Elit SK grande protagonista di giornata avendo vinto entrambe le staffette; polemiche iniziali per l'esclusione di Kalla che ha però portato al bronzo l'altra squadra; tra gli uomini secondo Åsarna SK

Foto Credit: Instagram di skiteamswexc

Foto Credit: Instagram di skiteamswexc

Sono iniziati a Kalix i Campionati Svedesi di sci di fondo. In programma oggi le due staffette che hanno visto protagonista il Piteå Elit SK, prima fuori poi dentro la pista.
La start list aveva generato non poche discussioni, quando si era notata l’esclusione di Charlotte Kalla dalla prima squadra. Alla forte campionessa trentatreenne era stata preferita Ribom, che ha così lanciato Ebba Andersson e Jonna Sundling nella staffetta 3x5 km in tecnica classica. Kalla è stata quindi inserita come seconda frazionista nell’altra squadra del Piteå con Lisa Vinsa e Sofia Henriksson.

La pista ha dimostrato che Charlotte Kalla è in ottima forma, tanto che è riuscita a recuperare diverse posizioni riportando la sua squadra nelle zone di vertice e contribuendo così ad un bellissimo bronzo. La vittoria è andata proprio all’altra squadra del Piteå, con Ribom brava a prendere subito un buon margine, Ebba Andersson ad andarsene e Sundling a godersi i cinque chilometri finali sino al traguardo. In seconda piazza il Falun/Borlänge con Moa Olsson, Maja Dahlqvist e Louise Lindström, quest’ultima bravissima a far vincere alla sua squadra la medaglia d’argento in volata. Giù dal podio l’Ulricehamn, nonostante una prima frazione da grande protagonista di Johanna Hagström.
    
Piteå Elit SK in festa anche nella staffetta maschile, nella quale ha vinto l’oro davanti all’Åsarna SK. Una bellissima sfida con Fredrik Andersson che è riuscito a prendere la testa nel lancio guadagnando 24” nel finale della frazione da 10 km su Marcus Ruus. In seconda frazione Jens Burman ha provato a rientrare avvicinandosi a Bjorn Sandrström, capace però di difendersi bene ed arrivare all’ultimo cambio ancora con 14” di margine. Tutto in mano a Johan Häggström e William Poromaa, ma quest’ultimo è caduto immediatamente perdendo tempo e non potendo così mettere pressione all’avversario che ha regalato quindi il successo al Piteå. In terza piazza il solito Falun/Borlänge SK con Simon Andersson, Leo Johansson e Hugo Jacobsson.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

SU