Sci di fondo | 07 maggio 2021

Visma Ski Classics: continua a crescere la presenza femminile nel Pro Tour

All'undicesima stagione le donne rappresentano oggi il 33% degli atleti presenti nel Pro Tour; una crescita continua, se si considera che nel 2010/11 erano appena il 15%

Foto Newspower

Foto Newspower

Al termine della sua undicesima stagione, il Visma Ski Classics ha visto crescere ulteriormente la presenza femminile nelle competizioni nel circuito delle grandi distanze. Il numero di donne all’interno dei 35 Pro Team è salito a 103, rappresentando il 33% degli atleti presenti, un record.

Nel 2010/11, quando si svolse la prima storica stagione del Visma Ski Classics, le donne rappresentavano appena il 15% del totale dei partecipanti al Pro Tour. Da quella stagione la proporzione femminile è cresciuta anno dopo anno, fino a superare quest’anno il 30%.
«In ogni stagione, abbiamo lavorato per portare nel Visma Ski Classics più atlete – ha affermato David Nilsson, CEO del Visma Ski Classics – una soddisfazione vedere che in questo momento abbiamo raggiunto più del 30% di donne all’interno dei Pro Team. Stiamo andando nella giusta direzione, ma c’è ancora un po’ di strada prima di arrivare al 50%, che è l’obiettivo naturale».

Oggi sono 312 gli atleti che inclusi nei 35 Pro Team del Visma Ski Classics, 209 uomini e 103 donne, altro record, in crescita rispetto alla decima stagione, nonostante l’emergenza covid. Ogni Pro Team può avere un massimo di dieci atleti totali registrati. Ciò significa che l’89% delle squadre ha occupato tutti i propri slot in questa stagione.
Il prossimo 15 settembre i Pro Team dovranno registrare almeno i primi quattro atleti della prossima stagione, due uomini e due donne. Si potrebbero già avere le prime indicazioni sulla possibile ulteriore crescita delle squadre e degli equilibri.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: