Biathlon - 08 luglio 2021, 12:22

Biathlon - Dopo il parto Ekaterina Yurlova-Percht proverà la rincorsa olimpica? "Decisione entro due settimane"

La trentaseienne russa è diventata per la seconda volta mamma ed ancora non ha deciso se proseguire o meno; il padre: "Katya ha promesso di decidere entro un paio di settimane"

Biathlon - Dopo il parto Ekaterina Yurlova-Percht proverà la rincorsa olimpica? "Decisione entro due settimane"

Lo scorso 26 giugno è diventata mamma per la seconda volta, mettendo alla luce la piccola Arina. Ekaterina Yurlova-Percht, sposata con Josef Perkht, fisioterapista della nazionale austriaca, non ha ancora deciso se a 36 anni affronterà una nuova sfida tentando di inseguire una complicatissima qualificazione olimpica.

A parlarne è stato il padre della forte atleta russa, Viktor Yurlov, in un'intervista rilasciata al sito "sportsdaily.ru". Dopo aver subito aggiornato sulla salute dell'atleta, che sta bene dopo il parto, il padre di Yurlova-Percht ha spiegato che nulla di definitivo è stato già deciso sul suo ritorno in squadra e la rincorsa olimpica. «In due settimane potrebbe tornare ad allenarsi, in ogni caso, ha intenzione di prendersi cura della bambina. Tutto sarà deciso in appena un paio di settimane, quando tutto si sistemerà per Katya. Non possiamo nemmeno raggiungerli e aiutarli ancora. Non stiamo nemmeno parlando della preparazione. Hanno una zona rossa in Austria, non possiamo volare lì (Yurlova-Percht vive in Austria con il marito, ndr). Le Olimpiadi? Katya ha promesso di decidere entro un paio di settimane. Penseremo prima alla sua salute ed al benessere del bambino. Quindi tra un paio di settimane avremo preso una decisione»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

SU