Combinata - 23 settembre 2021, 07:30

Combinata Nordica - Problemi di salute per Jarl Magnus Riiber dopo le due dosi di vaccino

Estate tormentata per il pluricampione norvegese che non ha potuto allenarsi al meglio in vista fella sua stagione più importante.

Foto Newspower

Foto Newspower

Jarl Magnus Riiber, archiviata una stagione eccezionale con la vittoria della 3^ Coppa del Mondo consecutiva e due ori e due argenti vinti ai Mondiali di Oberstdorf, ha passato estate decisamente meno positiva.

A NRK il 23enne norvegese ha dichiarato di aver avuto un periodo estivo davvero molto complicato: il motivo pare siano stati gli effetti collaterali a seguito delle due dosi di vaccino contro il Coronavirus. Riiber ha infatti ammesso di aver impegnato un mese dopo ogni somministrazione per recuperare del tutto. "Tutti dicono che gli effetti collaterali si manifestano nei primi cinque giorni, ma per me non è stato così. Soprattutto nella seconda settimana dopo la somministrazione del vaccino e anche nelle settimane successive".

La NRK ha, quindi, chiesto spiegazioni all'istituto nazionale di sanità norvegese "che non commenta il caso singolo affermando che le reazioni al vaccino sono possibili in qualunque momento".

"Fortunatamente per me il carico di lavoro della combinata nordica è meno impegnativo rispetto al fondo o al biathlon". Riiber, una delle carte d'oro più sicure della Norvegia, resta quindi fiducioso e guarda alla stagione più importante della sua carriera con ottimismo.

D.M.

Ti potrebbero interessare anche:

SU