Sci alpinismo - 09 ottobre 2021, 17:06

Flavio Roda sull'inserimento dello sci alpinismo alle Olimpiadi: "Come FISI lo abbiamo richiesto appena tornati da Losanna"

Il presidente della FISI ha svelato a Fondo Italia di come è nata la richiesta al CIO di inserire lo sci alpinismo nel programma olimpico di Milano-Cortina 2026.

Foto Maurizio Torri

Foto Maurizio Torri

Lo scorso luglio è arrivata la bellissima notizia dell'inserimento dello sci alpinismo nel programma olimpico delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026. Un grande successo per una disciplina in grande crescita, che raccoglie numerosi praticanti e vede l'Italia da sempre in prima fila, quasi una locomotiva anche nei risultati ottenuti dagli azzurri negli ultimi anni. Recentemente, oltre all'Esercito, anche il CS Carabinieri ha iniziato ad arruolare atleti dello sci alpinismo e dopo l'annuncio dell'inserimento di questa disciplina alle Olimpiadi del 2026 non sorprenderebbe se anche altri corpi sportivi dovessero trovare spazio per altri skialper.

La FISI si è battuta affinché il sogno olimpico dello sci alpinismo diventasse realtà. Di questo ne abbiamo parlato la scorsa settimana con il presidente Flavio Roda, che ha anche svelato dei particolari sulla genesi della richiesta al CIO.

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:

SU