Biathlon - 27 novembre 2021, 11:16

Biathlon - Hildebrand a segno nella sprint di Ibu Cup, conferma Colombo. Auchentaller migliore azzurra, 17ima

Franziska Hidelbrand - Foto Deubert/IBU

Franziska Hidelbrand - Foto Deubert/IBU

La veterana tedesca Franziska Hildebrand fa centro e conquista la seconda sprint di Ibu Cup ad Idre. Lo zero al poligono ha permesso alla trentaquattrenne vincitrice in passato di due gare in questo format in Coppa del Mondo di accumulare 17"6 di margine nei confronti della francese Caroline Colombo, costretta ad accontentarsi della piazza d'onore proprio come 48 ore fa, sempre alle spalle di una tedesca. Autrice del miglior tempo sugli sci, la transalpino ha visto sfumare le possibilità di successo nel momento dell'unico suo errore nella serie in piedi, percorso analogo a quello della svizzera Irene Cadurish che ha così colto la terza piazza a braccetto con la precisa ucraina Darya Blashko (0-0) a 35"3 da Hildebrand.

Ai piedi del podio, quinta posizione per la russa Evgenyia Burtasova (+37"8, 1-0) tallonata dalla norvegenese Ragnhild Femsteinevik (+38"5, 1-1); al settimo posto si fa largo quindi la bandiera groenlandese rappresentata da Ukaleq Astri Slettemark, campionessa mondiale juniores nel 2019 (individuale) e staccata di 43"3 dalla vincitrice a parità di errori (0-0).

Buona giornata al tiro anche per l'altoatesina Hannah Auchentaller che ha però pagato circa un minuto in pista dalla leader per chiudere al 16° posto, staccata di 57"5 (0-0, undicesimo range time di giornata per lei): la figlia d'arte è risultata la migliore azzurra di giornata in una graduatoria che propone il ventesimo posto di Irene Lardschneider (+1'21"9, 0-1) ed il 34imo di Eleonora Fauner (+1'41, 1-0). Arrivo a braccetto (in senso figurato) quindi per le sorelle Trabucchi con la maggiore Beatrice 40ima (1'51"6, 1-0) seguita dalla minore Martina (1'53, 0-0). Tutte qualificate dunque per l'inseguimento di domani: in questa seconda giornata di gare del circuito cadetto è stata sostanzialmente buona la risposta al poligono, in attesa che la condizione sugli sci generale cresca nel proseguo dell'inverno.

Alle 13:30 è in programma la sprint maschile.

 

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche:

SU