Comitati e Sci Club - 22 maggio 2022, 20:32

Federico Pellegrino per i 100 anni dell’Unione Sportiva Asiago: “Un territorio capace di trasmettere i valori dello sport”

Federico Pellegrino per i 100 anni dell’Unione Sportiva Asiago: “Un territorio capace di trasmettere i valori dello sport”

Pochi sono gli sci club che possono vantare una storia secolare: uno di questi è l’Unione Sportiva Asiago, che lo scorso 20 maggio ha celebrato i 100 anni dalla fondazione nella splendida sala consiliare del Comune di Asiago.

Tante le autorità presenti all’evento, tra cui il Presidente della FISI, Flavio Roda, il Presidente del comitato regionale Roberto Bortoluzzi, il presidente del Consiglio della Regione, Roberto Ciambetti, il Presidente della Federghiaccio, Andrea Gios, il Sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern; a fare gli onori di casa è stata la Presidente dell’U.S. Asiago, Roberta Rodeghiero.

Il pluricampione Federico Pellegrino purtroppo non ha potuto prendere parte ai festeggiamenti del centenario, visto che proprio in questi giorni si sta svolgendo il primo raduno a Dobbiaco in vista della nuova stagione invernale.
Il poliziotto di Nus, volendo onorare la gloriosa storia dell’Unione Sportiva Asiago, ha affidato a Fondo Italia alcuni suoi bellissimi ricordi legati proprio al territorio asiaghese:
“Ad Asiago ho gareggiato due volte: ai campionati Italiani Ragazzi (dove è bello ricordare ai più giovani che arrivai 90esimo) e in Coppa del Mondo nel parco MillePini nel dicembre 2013. Mi ricordo che in entrambe le occasioni il paese era in festa, si sentiva la passione a bordo pista, nelle chiacchiere con i volontari e passeggiando in centro. Sicuramente in quell’atmosfera c’è tanto dell’Unione Sportiva Asiago capace negli anni di trasmettere i valori dello sport a una comunità intera partendo dai più piccoli”.

Debora Morzenti

Ti potrebbero interessare anche:

SU