Sci di fondo - 25 giugno 2022, 17:01

Sci di Fondo - L'olimpionica Victoria Carl e i nazionali di Oberhof in raduno a Brentonico

Sci di Fondo - L'olimpionica Victoria Carl e i nazionali di Oberhof in raduno a Brentonico

Nell'ultima settimana un'olimpionica tedesca dello sci di fondo si è allenata a Brentonico, in Trentino. Da domenica scorsa fino a sabato, infatti, all'Albergo Zeni ha soggiornato il gruppo di Oberhof della nazionale tedesca di sci di fondo, formato da cinque donne e due uomini.

A guidare il gruppo vi era una delle grandi protagoniste delle Olimpiadi di Pechino, quella Victoria Carl che ha fatto la storia del fondo tedesco conducendo all'oro la team sprint, affrontata in coppia con Hennig, beffando sull'arrivo addirittura Jonna Sundling. Per la ventiseienne è arrivato poi anche un argento in staffetta. Con lei a Brentonico vi era anche un'altra componente della staffetta tedesca di Pechino, Katharina Sauerbrey, protagonista di una stagione superlativa, se si considera che era partita addirittura dall'OPA Cup.

Nel gruppo, diretto da Cuno Schreyl, amante di questa località nella quale in passato ha portato già atleti che hanno fatto la storia dello sci di fondo tedesco, coadiuvato da Marius Cebulla, vi sono anche Thomas Bing, tornato quest'anno al gruppo di Oberhof, Lisa Lohmann, Jan-Friedrich Dörks, Helen Hoffmann, Lara Dellit e Jule Zeissler.

La squadra ha atlernato lunghi allenamenti di corsa, skiroll e camminate in montagna, ma non è mancata qualche nuovata nei laghi di Garda, Ledro e Tenno, l'ideale con le alte temperature del periodo. L'ex allenatore della nazionale italiana Carlo Zoller è ben felice di aver riabbracciato il suo amico Cuno Schreyl ed accolto la nazionale tedesca nella sua Brentonico: «Sono felice che Cuno abbia nuovamente scelto la nostra località. Siamo amici da ormai molti anni e qui vi portava già fior fiore di campioni come Angerer e gli altri. Ora sono ripartiti, soddisfatti del lavoro svolto. Mi auguro che la cucina Brentegana e l'aria del Monte Baldo li possa portare a proseguire e magari migliorare nella stagione a venire gli ottimi risultati fin qui raggiunti»

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:

SU