Sci di fondo | 06 agosto 2022, 20:40

Blinkfestivalen - Clugnet fa sorridere lo sci di fondo britannico, sua la sprint; bravissimo Tanel, è quinto!

Blinkfestivalen - Clugnet fa sorridere lo sci di fondo britannico, sua la sprint; bravissimo Tanel, è quinto!

Proprio nei giorni più difficili per lo sci di fondo britannico, dal momento che UK Sport ha tagliato notevolmente i fondi della squadra in vista della prossima stagione, è arrivato uno splendido squillo da parte di James Clugnet. Il fondista britannico si è imposto al termine di una giornata da protagonista, nella quale ha vinto la qualificazione e tutte le batterie. In finale, poi, il britannico è riuscito ad avere la meglio sullo svedese Buskqvist, autore di una grande prestazione, mentre in terza piazza ha chiuso il norvegese Tefre.

Ai piedi del podio un altro britannico, Young, che ha chiuso di un nulla davanti a un grandissimo Matteo Tanel. L’azzurro dello skiroll, invitato all’evento dagli organizzatori e accompagnato – come nella foto – dal dt Michel Rainer e da Enzo Macor, è stato protagonista di una grande prestazione che l’ha riempito d’orgoglio, chiudendo in quinta piazza.

Matteo Tanel è stato bravissimo anche nei turni precedenti, quando è riuscito a passare contro atleti di altissimo livello. Nei quarti di finale il detentore della Coppa del Mondo di skiroll ha chiuso al secondo posto alle spalle di un ottimo Young, eliminando di un soffio Chautemps e Wiig, ma anche atleti del calibro di Aune e Skar. In semifinale ritmi altissimi, tanto che è durata ben 12” in meno rispetto all’altra batteria, con Tanel grande protagonista e capace nel finale di dire la sua, chiudendo dietro al britannico Clugnet, mettendosi alle spalle Buskqvist e Tefre, mentre Pellegrino ha chiuso quinto di un nulla, venendo così eliminato. Fuori anche Jouve, sesto e staccato. Nell’altra semifinale sono invece stati eliminati, tra gli altri, Jay e Taugbøl, che come Pellegrino e Jouve stanno lavorando alla ricerca di quella brillantezza da raggiungere non in estate, ma quando ci sarà la neve sotto i piedi.

Fuori di un soffio Francesco De Fabiani, giunto terzo nella prima batteria dei quarti di finale, battuto di poco da Jay e Chanavat.

Per la classifica finale clicca qui.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: