Sci di fondo - 13 febbraio 2024, 20:36

Sci di fondo - Operazione riuscita per Mocellini: le condizioni del fondista azzurro

Sci di fondo - Operazione riuscita per Mocellini: le condizioni del fondista azzurro

La trasferta in Canada non è stata fortunata per Simone Mocellini, giovane fondista azzurro che negli ultimi anni si è distinto per gli ottimi risultati nelle sprint. In seguito a una caduta in allenamento, l’azzurro ha riportato infatti una frattura di tibia e perone che lo ha messo fuori gioco per le due sprint di Canmore e che ha verosimilmente messo fine alla sua stagione.

A dare gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni è la FISI, attraverso un comunicato comparso sui canali ufficiali. Mocellini è rientrato in Italia, atterrando nelle scorse ore a Milano, per essere ricoverato presso la clinica La Madonnina. Qui il fondista è stato subito operato dall’equipe guidata dai dottori Andrea Panzeri e Riccardo Accetta per la “riduzione e sintesi con placca e viti della frattura pluriframmentaria della tibia destra”. La buona notizia è che l’operazione è perfettamente riuscita e nelle prossime ore le sue condizioni verranno rivalutate per stabilire l’iter riabilitativo prima di essere dimesso.

Fausto Vassoney

Ti potrebbero interessare anche:

SU