Sci di fondo - 28 novembre 2023, 08:00

Sci di fondo - Tirata di orecchie per Iivo Niskanen dopo il lancio dei bastoncini: "Se dovesse continuare, riceverà sanzioni più pesanti"

Sci di fondo - Tirata di orecchie per Iivo Niskanen dopo il lancio dei bastoncini: "Se dovesse continuare, riceverà sanzioni più pesanti"

Iivo Niskanen è stato battuto di poco meno di tre secondi nella gara di sabato a Ruka, cosa che ha suscitato tutte le ire del fondista finlandese che, dopo essersi congratulato con il suo avversario, ha gettato i bastoncini nella neve con veemenza. Il gesto, che le telecamere non hanno mancato di inquadrare, ha suscitato diverse polemiche in Finlandia ma anche altrove.

Il sito di news YLE riporta che questa mossa alquanto avventata, per quanto dovuta da un’emozione del momento completamente comprensibile, potrebbe avere delle conseguenze. Aki Touvinen, l'amministratore delegato dell'azienda che importa le bacchette Swix in Finlandia, ha dichiarato: «Al termine del weekend di gara ne darò comunicazione scritta a Iivo. Si tratta, per così dire, della sanzione più blanda sul tavolo. Questo tipo di comportamento non è in linea con i valori della nostra azienda»

Aggiunge però che, anche se è convinto che Niskanen imparerà dall'incidente, se dovessero ripetersi scene simili le conseguenze potrebbero essere ben più severe di un richiamo.

«Se dovesse continuare così, cosa che davvero non credo possa accadere, verranno applicate sanzioni più pesanti, la più grave delle quali sarà la risoluzione del contratto. Ciò ovviamente richiede, a livello generale, un'attività già grave contro i valori aziendali, come, ad esempio, una violazione delle norme antidoping.»

Tuttavia, è possibile guardare a tutta la vicenda con un sorriso: l’azienda produttrice di bastoncini ha dato prova della resistenza dei suoi prodotti, che dopo l’urto erano, nonostante la violenza con cui sono stati lanciati, perfettamente intatti.

 

Federica Trozzi

Ti potrebbero interessare anche:

SU