Combinata | sabato 20 gennaio 2018

Akito Watabe domina il salto della gundersen di Chaux-Neuve

Il giapponese ha chiuso con buon margine sulla concorrenza. Limitano i danni Jan Schmid e Lukas Klapfer, mentre i big tedeschi pagano oltre 1’

Akito Watabe domina il salto della gundersen di Chaux-Neuve

Questa mattina è stata disputata la prova di salto dell’unica gundersen del weekend di Chaux Neuve. A fare la voce grossa è stato Akito Watabe, capace di infliggere pesanti distacchi a molti avversari. Il nipponico ha trovato un eccellente salto da 118 metri, accompagnato da valutazioni stilistiche elevatissime, che gli ha permesso di chiudere in testa con ampio margine.

Infatti il secondo, Jarl Magnus Riiber, prenderà il via 22’’ dopo, essendo atterrato 5 metri prima del nipponico, seppur partendo da gate più basso. Il norvegese il questi giorni non ha dimostrato di avere quel margine messo in mostra in Val di Fiemme ed oggi è stato surclassato da Watabe.

A 26’’ prenderà il via Wilhelm Denifl, seguito dal pettorale giallo Jan Schmid, riuscito a limitare bene i danni con un’ottima prestazione da 114.5 m. Successivamente scatteranno due austriaci, Franz-Josef Rehrl (38’’) e Lukas Klapfer (42’’), quest’ultimo in posizione davvero buona vista la qualità sugli sci stretti evidenziata lo scorso finesettimana.

Buona prova per il ceco Portyk, che partirà a 46’’ seguito da Espen Andersen e Ilkka Herola, con il finlandese che potrà recitare un ruolo importante nel secondo segmento di gara. Ha invece accumulato un minuto di distacco Jørgen Graabak, mentre a 1’13’’ scatterà Bernhard Gruber, seguito dal trio teutonico Johannes Rydzek, Fabian Riessle ed Eric Frenzel.

Tra i migliori della generale il più attardato è il finnico Eero Hirvonen, che paga quasi 2’. Anche gli azzurri si trovano nelle retrovie: Aaron Kostner e Alessandro Pittin partiranno appaiati a 3’.

Il segmento di fondo andrà in scena alle ore 12.30.

Clicca qui per i risultati completi.

Martina Dardanelli

Ti potrebbero interessare anche: