Sci di fondo | mercoledì 31 gennaio 2018

Mondiali Under 23, fondo: Mattis Stenshagen vince la 15km, bene gli azzurri

Successo del norvegese, settimo due settimane fa a Planica in Coppa del Mondo, davanti ai russi Spitsov e Yakimushkin; quattro italiani tra i primi quindici

Mondiali Under 23, fondo: Mattis Stenshagen vince la 15km, bene gli azzurri

Un grande Mattis Stenshagen ha vinto la 15km in tecnica classica valida per il Mondiale Under 23 di Goms, in Svizzera. Il fondista norvegese si è imposto al termine di una gara che l’ha visto in testa dall’inizio alla fine, avendo fatto registrare il miglior intermedio già al 1,3 km. Una vittoria che conferma il suo ottimo stato di forma, mostrato dal classe ’96 norvegese anche in Coppa del Mondo, a Planica, dove due settimane fa è arrivato in 7ª posizione nella 15km in tecnica classica.
Alle sue spalle sono giunti due russi: Denis Spitsov, forse il favorito alla vigilia, e Ivan Yakimushkin. Il primo dei due russi è partito lentamente risalendo la classifica negli ultimi chilometri di gara, tanto che ha recuperato al vincitore ben 11” dal dodicesimo al quindicesimo chilometro, perdendo però l’oro per meno di 5”. Ottima quarta posizione per l’andorrano Irineu Esteve Altimiras.

La 15km maschile ha regalato anche una bella prestazione di squadra degli azzurri. I quattro italiani al via sono riusciti a terminare le gara nelle prime quindici posizioni, un risultato che fa guardare al futuro con un sorriso e un pizzico di speranza in più. Paolo Ventura ha concluso in 9ª piazza a 1’24” dal vincitore, dimostrandosi in ottima condizione, Stefan Zelger è giunto 12° a 1’46”, Daniele Serra 13° a 1’49” e Simone Daprà 15° a 1’55”. Bravi!

CLASSIFICA FINALE
1° Mattis Stenshagen (NOR) 36’28.3
2° Denis Spitsov (RUS) +4.8
3° Ivan Yakimushkin (RUS) +35.2
4° Irineu Esteve Altimiras (AND) +52.4
5° Ole Joergen Bruvoll (NOR) +1’02.2
6° Jules Lapierre (FRA) +1’03.7
7° Janosch Brugger (GER) +1’09.8
8° Valentin Chauvin (FRA) +1’12.2
9° Paolo Ventura (ITA) +1’24.2
10° Andrey Sobakarev (RUS) +1’30.0

Gli altri azzurri:
12° Stefan Zelger +1’46.2
13° Daniele Serra +1’49.1
15° Simone Daprà +1’54.7

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: