Combinata | venerdì 30 novembre 2018

Combinata Nordica - Jarl Magnus Riiber batte Eric Frenzel in volata nella prima gara di Lillehammer

Seconda vittoria in carriera per il norvegese, che si impone sul fuoriclasse tedesco, con Josef-Franz Rehrl terzo, al primo podio in carriera. Ottima prova degli italiani, con Samuel Costa che chiude 12esimo ed Alessandro Pittin 15esimo.

Combinata Nordica - Jarl Magnus Riiber batte Eric Frenzel in volata nella prima gara di Lillehammer

Nel primo pomeriggio odierno, a Lillehammer, è andato in scena il segmento di sci di fondo (soli 5 km per l'occasione) della seconda gara stagionale di Coppa del Mondo di combinata nordica.

Jarl Magnus Riiber, nuovo pettorale giallo, ha archiviato la seconda vittoria della carriera nel massimo circuito (entrambe, tra l'altro, ottenute in Norvegia), superando, al termine di una volata appassionante, il fuoriclasse teutonico Eric Frenzel, grazie al consueto spunto veloce di qualità, uno dei marchi di fabbrica della casa. I due protagonisti assoluti della gara, partiti in quinta e sesta piazza con una quarantina di secondi di ritardo dal leader Josef-Franz Rehrl, hanno fatto la differenza sugli sci stretti, con il tedesco davanti a tirare, raccogliendo e superando tutti gli elementi che avevano preso il via in anticipo rispetto a loro, prima di giocarsi il successo sull'ultimo rettilineo.

Lo stiriano Rehrl, primo con margine dopo la prova dal trampolino, ha provato a lungo a resistere in testa, venendo saltato solo sull'ultimo tratto in salita, riuscendo, tuttavia, ad archiviare un meritato primo podio in carriera, rintuzzando il ritorno di un brillantissimo Espen Bjoernstad, ultimo elemento a mollare il trenino di Riiber e Frenzel. Solido quinto posto per Mario Seidl, vincitore della prima gara a Ruka, a lungo nel gruppo all'inseguimento di Rehrl prima di cedere sull'ultima fiammata del tedesco. A completare la straordinaria giornata dei padroni di casa, altri 3 norvegesi hanno fatto irruzione nella top 10, con Espen Andersen, Jan Schmid ed Einar Luraas Oftebro, brillanti sugli sci stretti, rispettivamente sesto, settimo e nono.

Benissimo gli azzurri, con Samuel Costa, dodicesimo sotto il traguardo, che ha confermato di essere già in buona condizione nel fondo, recuperando un paio di posizioni rispetto a quanto ottenuto nel salto, riuscendo a sfruttare il traino superbo di Joergen Graabak. Alessandro Pittin, invece, ha chiuso in quindicesima piazza, risalendo ben 16 posti, guadagnando punti preziosi in classifica generale, utili per una buona posizione di partenza nella Mass Start del sabato. Raffaele Buzzi, partito nelle retrovie, ha risalito lievemente la china, archiviando un 42esimo posto.

In classifica di Coppa del Mondo, Jarl Magnus Riiber si prende la leadership, con 180 punti, superando Mario Sedl, secondo a quota 145.

Domani in programma una gara con formato Mass Start: contrariamente al solito, prima spazio al segmento di fondo (10 km, con taglio annesso) alle ore 9.30, poi il salto, in programma alle 14.15.

LILLEHAMMER - HS98 / 5 km
1. RIIBER Jarl Magnus
2. FRENZEL Eric  + 0.1"
3. REHRL Franz-Josef  + 5.7"
4. BJOERNSTAD Espen  + 13"
5. SEIDL Mario  + 21.3"
6. ANDERSEN Espen  + 28.9"
7. SCHMID Jan  + 29.9"
8. YAMAMOTO Go  + 35.4"
9. OFTEBRO Einar Luraas  + 36.2"
10. GREIDERER Lukas  + 38.8"

Clicca qui per i risultati completi.

Matteo Viscardi

Ti potrebbero interessare anche: