Sci di fondo | 15 dicembre 2018

Fondo - De Fabiani: "Ho avuto buone sensazioni in qualificazione ma non in batteria"

Il valdostano del CS Esercito: "Durante i quarti di finale mi sono sentito totalmente svuotato"

De Fabiani (Nordic Focus)

De Fabiani (Nordic Focus)

Continua a crescere Francesco De Fabiani nelle sprint, dove per ora gli manca ancora qualche piccolo particolare per raggiungere risultati ancora migliori. Il valdostano del Centro Sportivo Esercito ha concluso in sedicesima posizione la gara di Davos, dopo un buon ventesimo posto in qualificazione.

Proprio da questa De Fabiani ha iniziato il suo commento alla gara, apparso sui suoi profili social: «Oggi ho disputato un'ottima qualificazione - ha scritto l'azzurro - nella quale ho avuto ottime sensazioni, le stesse poi mancate ai quarti di finale, dove ho chiuso al terzo posto quando ero totalmente svuotato, forse a causa dei continui impegni agonistici. Il fatto che si corresse in quota, forse, mi ha un po' penalizzato dopo il lungo periodo trascorso in Scandinavia».

Il valdostano sarà al via anche domani: «Sarà in gara anche domani, si tratta dell'ultimo impegno prima della pausa che precede il Tour de Ski». Infine De Fabiani si è complimentato con il suo compagno di squadra Federico Pellegrino, che ha concluso in seconda piazza: «Voglio fare i complimenti a Chicco, che ha saputo reagire alla sfortuna e ancora una volta è salito sul podio».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: