Salto | 20 dicembre 2018

Luca Egloff e Natalie Eilers vincono le gare di Fis Cup di Park City

Nello Utah tappa infrasettimanale per il terzo livello di competizioni del salto con gli sci. Presenti anche due azzurri.

Foto di M.Dardanelli

Foto di M.Dardanelli

In campo maschile successo per l’elvetico Luca Egloff, che era già stato il migliore durante gli allenamenti. Lo svizzero per la verità non ha fatto segnare il miglior punteggio in nessuna delle due serie, tuttavia si è rivelato l’atleta più costante e ha quindi raccolto i frutti della sua solidità.

Piazza d’onore per il giapponese Hiroaki Watanabe, battuto di 2 punti. Il nipponico ha dovuto cedere al rossocrociato in virtù del distacco accumulato nel primo segmento di gara. Il podio è stato completato dallo statunitense Casey Larson, risultato il migliore di tutti nella serie iniziale, ma incapace di ripetersi in quella decisiva.

Presenti anche due italiani, i fratelli Francesco e Federico Cecon. Il primo, diciassette anni, ha concluso in quinta posizione superando il maggiore, attestatosi al sesto posto.

Clicca qui per i risultati completi.

Fra le donne diciassette iscritte, ma solo undici partenti, tutte appartenenti ai movimenti nordamericani. Il podio è stato monopolizzato dalle tre canadesi presenti, che hanno battuto le otto statunitensi.

Netto successo di Natalie Eilers (foto), che ha superato Abigail Strate e Natasha Bodnarchuk.

Clicca qui per i risultati completi.

Nella nottata è in programma una seconda gara.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: