Combinata | 28 febbraio 2019

Costa vola ed è 5° nella sezione di salto vinta dal grande favorito Riiber. Partirà nel fondo con 19" di ritardo

Dopo il primo segmento della Combinata dal trampolino piccolo Jarl Magnus Riiber guida sull'altro norvegese Esper Bjoernstad e sull'austriaco Franz-Josef Rehrl

Samuel Costa in volo (Foto di Pentaphoto)

Samuel Costa in volo (Foto di Pentaphoto)

Jarl Magnus Riiber salta meglio di tutti e nella Combinata su trampolino piccolo dei mondiali di Seefeld mette in chiaro che il più forte della stagione (tre vittorie in Coppa del Mondo) è sempre lui ma l'Italia c'è e c'è Samuel Costa che vola e chiude con il 5° punteggio e partirà nella 10 chilometri sugli stretti del fondo (via alle 14,45, live su Eurosport) con 13" di ritardo. Un sogno, alla vigilia della gara. Riiber ha fatto segnare 135.6; il secondo punteggio è dall'altro norvegese Esper Bjoernstad con 134.1 (+ 6" al via del fondo); il terzo dall'austriaco Franz-Josef Rehrl con 133.9 (+7").

Samuel Costa - che è anche caduto dopo l'atterraggio procurandosi una botta al naso - si è esaltato facendo segnare 130.8. Partirà con 19" di ritardo e la voglia, la forza e la possibilità di giocarsi una medaglia dopo l'argento a squadre vinto nel 2012 nel mondiale Juniores di Erzurum. 

Alessandro Pittin ha saltato in condizioni di vento difficili e ha chiuso al 38° posto. Partirà nella 10 chilometri sugli stretti del fondo con un ritardo di 1'54".

Il tedesco Johannes Rydzek, 17°, partirà a 1'10", il campione del mondo nel LH, Eric Frenzel, 22°, a 1'17". 

 

 

 

 

Luca Casali

Ti potrebbero interessare anche: