Granfondo | 31 marzo 2019

Bruno De Bertolis 8° alla Nordenskiõldloppet

Il fondista trentino chiude la carriera nella gara più lunga al mondo e dopo 220 chilometri dice basta all'agonismo.

Bruno De Bertolis 8° alla Nordenskiõldloppet

Era un anno intero che ci pensava. Una follia lunga 220 chilometri come nessun altra al mondo sugli stretti del fondo. In tecnica classica, poi, cioè in double-pouling. Ma per chiudere davvero la carriera nelle granfondo Bruno De Bertolis aveva bisogno anche di questo. Allenamenti rubati all'inverno di cuoco nella caserma della Fiamme Gialle di Passo Rolle e alle trasferte come Team Director nelle gare del Visma Ski Classics del Team Robinson Trentino. Insomma: quattro ore, cinque al massimo nelle gambe e, soprattutto nelle braccia, in una gara che ne esige dodici. In una stagione nella quale Bruno non aveva ancora gareggiato. 

Al via, alle 6 del mattino da Purkijaur, nel nord della Svezia, ci sono tutti i più forti del Visma: da Andreas Nygaard a Petter Eliassen. E poi c'è Bruno che, lo scoprirà solo in gara, ha degli sci bomba preparati dall'amico di tante battaglie Loris Frasnelli. Parte la gara è Bruno è davanti, nei primi dieci.Al 55° chilometro va via un gruppetto che si giocherà la gara e Bruno e Eliassen restano con un palmo di naso perché non se ne accorgono. C'è vento e non è facile fare gruppetto. De Bertolis e Eliassen ci danno dentro con il ritmo ma non riescono a rientrare.  Al 90° chilometro, sulla salita della gara, Bruno se ne va da solo. Sta bene e ci prova ma non ha fatto i conti con le mani che che gli provocano dolore mentre spinge. Non ha alternative, Bruno: se vuole arrivare deve aprire il palmo e spingere a mano aperta. Lo raggiungono Eliassen e Strand e non può attaccarsi loro. Spinge da solo e da solo arriva al tragaurdo dopo 12 ore e 16 minuti di gara. La gara è stata vinta da Nygaard che ha battuto in volata il compagno di squadra Oeyvind Moen Fjeld. Eliassen chiude quarto.

 

Clicca qui per i risultati completi 

Luca Casali

Ti potrebbero interessare anche: