Sci di fondo | 03 aprile 2019

L'Italia sogna le Olimpiadi 2026 - Lorenz Leitgeb dopo il sopralluogo del CIO: "E' andato molto bene, vogliamo portare il meglio di Anterselva e dell'Alto Adige nel mondo!"

Il presidente del comitato organizzatore dei Mondiali 2020 Lorenz Leitgebe all'indomani del sopralluogo del CIO ad Anterselva

L'Italia sogna le Olimpiadi 2026 - Lorenz Leitgeb dopo il sopralluogo del CIO: "E' andato molto bene, vogliamo portare il meglio di Anterselva e dell'Alto Adige nel mondo!"

Anterselva è pronta a fare la sua parte in vista delle Olimpiadi Invernali 2026 per le quali è forte la candidatura Milano-Cortina.

In questi giorni il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) sta effettuando i necessari sopralluoghi nelle località che dovrebbero ospitare il prestigioso evento a cinque cerchi e martedì 2 aprile è stata la volta di Anterselva, terra di biathlon, pronta ad ospitare i Mondiali 2020.

La delegazione ha visitato le strutture, in presenza, tra gli altri, del sindaco Thomas Schuster, del presidente del CONI Giovanni Malagò e del presidente del comitato organizzatore dei Mondiali 2020 Lorenz Leitgeb.

Abbiamo contattato quest'ultimo per conoscere le sue impressioni dopo l'importante sopralluogo: "E' andato molto molto bene. Abbiamo fatto vedere ciò che abbiamo fatto per la tappa di Coppa del Mondo e per i prossimi Mondiali. Ho osservato le espressioni dei membri del CIO durante la trasmissione del video relativo alla Coppa del Mondo ed ho visto che gli è piaciuto molto. Anche la visita allo stadio ha suscitato impressioni positive. Siamo soddisfatti, abbiamo anche mostrato cosa c'è ancora da fare in vista dei Mondiali. Non è facile trovare strutture già così pronte. Non verrebbero utilizzate una sola volta ma ci servono ogni anno e la continuità è importante. Nostro punto di forza? L'esperienza nell'organizzazione di manifestazioni internazionali, con 1500 volontari molto preparati. Le Olimpiadi rappresenterebbero un'occasione splendida per l'Italia. Il biathlon sta conoscendo un enorme sviluppo, grazie ai risultati degli atleti. Tutti insieme dobbiamo continuare a lavorare per fare crescere ulteriormente questo sport. Mondiali? Stiamo lavorando da due anni ogni giorno. Vogliamo portare il meglio dell'Alto Adige e di Anterselva nel mondo."

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche: