Biathlon | 18 luglio 2019

Biathlon - Centro Sportivo Esercito e Comitato AOC, terminato mini raduno svoltosi tra Dobbiaco e Anterselva

Interessante progetto di collaborazione tra CSE ed i Comitati regionali. Si è appena concluso il raduno, iniziato lunedì sera, con gli atleti del Comitato AOC. Il tecnico Fiandino: "Risposte positive dai ragazzi"

Biathlon - Centro Sportivo Esercito e Comitato AOC, terminato mini raduno svoltosi tra Dobbiaco e Anterselva

Prosegue l'interessante collaborazione tra il Centro Sportivo Esercito ed i Comitati regionali.

Un'occasione di confronto per gli atleti, durante sedute di allenamento organizzate per coinvolgere entrambe le parti del progetto.

Si è appena concluso il raduno, iniziato lunedì sera, con gli atleti del Comitato AOC: nello specifico Nicolò Giraudo e Gaia Brunetto hanno lavorato con la squadra di sede del CSE, composta da cinque atleti, quattro uomini e una donna.

Il gruppo ha alloggiato a Brunico, nella Caserma “Lugramani”, sede di un nuovo distaccamento del Centro Sportivo Esercito per poi lavorare tra Dobbiaco e Anterselva.

Alessandro Fiandino, allenatore del CSE che grazie al distaccamento guida la squadra di biathlon del Comitato Alpi Occidentali: "Il raduno è andato molto bene. Abbiamo lavorato intensamente, curando la parte atletica ed il tiro. Questo nuovo progetto è senz'altro importante, ci consente di realizzare un positivo scambio di idee e opinioni da portare avanti insieme. Per i ragazzi è uno stimolo lavorare con un gruppo nuovo, di livello alto. Le risposte sono positive"

Nelle prossime settimane, indicativamente nel mese di agosto, toccherà agli altri comitati, a partire da Trentino, Alto Adige e Alpi Centrali. Più avanti, a settembre, sarà la volta di Friuli Venezia Giulia e Veneto.

sdl

Ti potrebbero interessare anche: