Biathlon | 08 agosto 2019

Biathlon - Anais Bescond non si arrende: "Motivazione e voglia sono intatte"

La francese non sta esagerando nei carichi di lavoro a causa di un problemma al ginocchio sinistro: "Sta guarendo un poco alla volta, ma devo stare molto a tenta a non sollecitarlo troppo"

Biathlon - Anais Bescond non si arrende: "Motivazione e voglia sono intatte"

Bescond, infatti, sta cercando di non forzare troppo i carichi di lavoro dopo aver subito la lesione del condilo femorale interno del ginocchio sinistro.

La francese ha lanciato però un messaggio dal Canada, dove si è allenata nelle scorse settimane, affermando di essere motivatissima in vista della prossima stagione: «Dopo una stagione 2018/19 sottotono, la mia motivazione e la mia voglia sono intatte – ha affermato Bescondtraggo energia dalle mie buone prestazioni individuali e dalle soddisfazioni avute dai podi ottenuti con la squadra. Ho fatto anche una lista di cose da migliorare per le delusioni e le cattive prestazioni che ho avuto nel corso del passato inverno. Sto programmando il mio piano di battaglia con Fred Jean, il mio allenatore, e Franck Badiou, nostro nuovo coach del tiro».

Quindi Bescond ha dato anche un aggiornamento sulle sue condizioni fisiche: «Il mio ginocchio sta guarendo un passo alla volta, devo stare ancora molto attenta quando devo sollecitarlo ma sto cercando di addattare il mio allenamento a questo».

Passata dal bronzo di PyeongChang all’assenza nei Mondiali di Östersund, Bescond ha tanta voglia di tornare ad alti livelli.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: