Salto | 08 agosto 2019

SALTO - OPA Cup, tripletta italiana a Pölha: primo successo per Jessica Malsiner

La più giovane delle sorelle Malsiner si è imposta sul trampolino HS66 tedesco davanti ad Annika Sieff e Daniela Dejori

SALTO - OPA Cup, tripletta italiana a Pölha: primo successo per Jessica Malsiner

Primo successo internazionale per la più piccola delle sorelle Malsiner, Jessica, che si è imposta mercoledì in OPA Cup a Pölha, in Germania. La gardenese ha guidato una bellissima tripletta italiana, visto che alle sue spalle si sono piazzate Annika Sieff e Daniela Dejori.

In Germania non hanno gareggiato ieri Nika Prevc, Jenny Nowak, Sigrun Kleinrath e Silva Verbic, le quattro atlete che, oltre a Daniela Dejori, erano salite sul podio nelle prime due gare stagionale disputatesi pochi giorni fa a Klingenthal. Le azzurre, però non ne hanno sentito la mancanza.

Malsiner ha subito messo in chiaro le cose a partire dalla prima serie di salto, da lei chiusa in testa con 3.5 punti di vantaggio su Dejori e 4.7 su Sieff. Jessica è riuscita a saltare ancora meglio nella seconda serie, riuscendo a incrementare ampiamente il proprio vantaggio sulle inseguitrici e ricevendo anche l’apprezzamento dei giudici. Sieff, invece, con un buon secondo salto è stata capace di scavalcare Daniela Dejori, prendendosi così il secondo gradino del podio.

Sul trampolino HS66 alle spalle delle azzurre, prima delle altre, la classe 2005 tedesca Lia Boehme, che ha concluso davanti alle austriache Moharitsch e Muelbacher.
In OPA Cup Sieff guida ora la classifica dopo tre tappe con 175 punti, seguita da Dejori a 169 e Malsiner a 168.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1ª J. Malsiner (ITA) 235.5 (118.2 – 117.3)
2ª An. Sieff (ITA) 224.6 (113.5 – 111.1)
3ª D. Dejori (ITA) 221.7 (114.7 – 107.0)
4ª L. Boehme (GER) 217.5 (107.3 – 110.2)
5ª V. Moharitsch (AUT) 213.8 (108.4 – 105.4)
6ª J. Muehlbacher (AUT) 212.9 (107.4 – 105.5)
7ª M. Goebel (GER) 211.8 (101.3 – 110.5)
7ª A. Indrackova (CZE) 211.8 (101.1 – 110.7)
9ª M. Ambrosi (ITA) 209.6 (105.2 – 104.4)
10ª S. Kothbauer (AUT) 209.2 (103.0 – 106.2)
Le altre italiane
28ª G. Pinzani 169.3 (84.5 – 84.8)
30ª N. Vuerich 161.0 (84.2 – 76.8)
31ª M. Zanitzer 159.3 (78.6 – 80.7)

VIDEO: Per la prima volta Jessica Malsiner sale sul gradino più alto del podio

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: