Sci di fondo | 17 agosto 2019

Fondo - Cologna: "Mi piacerebbe competere in un'altra Olimpiade"

L'allenatore della nazionale russa, Turyshev, ha pubblicato su Instagram una piccola intervista a Cologna: "Non sono più giovane come una volta e non so fino a quando andrò ancora avanti, ma sono motivato e potrei gareggiare anche a Pechino 2022"

Fondo - Cologna: "Mi piacerebbe competere in un'altra Olimpiade"

L’ultima stagione è stata piuttosto avara di soddisfazioni per Dario Cologna. Il campione svizzero, vincitore in carriera di 4 ori olimpici, tre ori più un argento mondiale, quattro coppe del mondo e quattro edizioni del Tour de Ski, non ha mai trovato la giusta condizione fisica riuscendo a concludere soltanto cinque volte in top ten e mai sul podio. A trentatre anni, però, Cologna non ha ancora intenzione di fermarsi e in qualche modo paventa pure la possibilità di poter arrivare fino ai Giochi Olimpici di Pechino 2022.

In una curiosa intervista apparsa sul profilo instagram di Sergey Turyshev, allenatore della nazionale russa, lo svizzero ha parlato di futuro: “Non so fino a quando andrò avanti, non sono più giovane come una volta. Ma vedremo, sono ancora motivato e potrei gareggiare anche a Pechino 2022. Mi piacerebbe partecipare a un’altra Olimpiade e competere per le medaglie».

Insomma i suoi numerosi e coloriti tifosi possono sperare di seguirlo anche in Cina, sognando un’altra medaglia olimpica dopo le vittorie di Vancouver, Sochi e PyeongChang.

Intanto Cologna sta proseguendo i suoi allenamenti a Davos, dove in questi giorni ha avuto modo di lavorare proprio con gli atleti della nazionale russa, che in questi giorni si trovano nella località svizzera.

Il gruppo russo formato da Gleb Retivykh, Sergey Ustyugov, Evgeny Belov, Andrei Krasnov, Ivan Kirillov, Artem Maltsev, Julia Belorukova, Alisa Zhambalova, Elena Soboleva, Anna Nechaevskaya, Anastasia Sedova e Yana Kirpichenko, resterà a Davos fino al 30 Agosto.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: