Sci di fondo | 17 agosto 2019

Fondo - Johaug pensa solo alla stagione invernale: "I 10000 metri erano un allenamento, sono concentrata sullo sci"

La norvegese ha risposto a chi l'ha messa in guardia sui rischi che correbbe se decidesse di proseguire anche l'attività parallela sulla pista d'atletica: "Nessun rischio, mi concentrerò soltanto sullo sci di fondo"

Fondo - Johaug pensa solo alla stagione invernale: "I 10000 metri erano un allenamento, sono concentrata sullo sci"

Si sta continuando a parlare molto della grande prestazione di Therese Johaug nei diecimila metri ai Campionati Norvegesi di atletica leggera e sulla possibilità che la vincitrice di tre ori agli ultimi Mondiali di Seefeld possa prendere parte agli Europei.

L’ex team manager della squadra di fondo svedese, Rikard Grip, ha consigliato però a Johaug di concentrarsi esclusivamente sul fondo. «Deve dedicare tutta la propria attenzione soltanto sugli sci – ha affermato Grip a Radio Sports – questi sforzi in più potrebbero costarle qualche infortunio, quindi correre sulla pista potrebbe rivelarsi un po’ rischioso per lei».

A Grip, che ha pure messo in guardia Johaug sulle atlete svedesi che potrebbero rendergli le cose più difficili il prossimo inverno, la campionessa norvegese ha risposto, interrogata dall’Expressen in occasione del raduno di Torsby. «Non c’è alcun pericolo – ha affermato Johaugnel prossimo inverno mi concentrerò soltanto sullo sci di fondo. Mi ero iscritta perché avevo bisogno di un buon allenamento e così ho provato a fare il miglior tempo possibile».

Johaug ha però sottolineato di non aver affatto cambiato il proprio programma di allenamento nel fondo in vista della gara di atletica: «Il giorno precedente ho avuto una lunga corsa di tre ore la mattina ma anche dei veloci nel pomeriggio. Inoltre la mattina stessa della gara mi sono allenata sugli skiroll. Insomma non avevo preparato la gara, per me era solo un allenamento, tanto che non ho più corso sulla pista da allora. Ho partecipato a questa competizione con un grande sorriso e volevo mettermi alla prova. Insomma Grip non deve affatto preoccuparsi per me».

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: