Sci di fondo | 05 settembre 2019

Gleb Retivykh a Fondoitalia: "Vengo da una stagione positiva ma è già passato"

Il russo ha parlato al microfono di Fondoitalia in occasione del Martin Fourcade Nordic Festival: "La medaglia dello scorso anno ha reso la mia vita migliore; Bolshunov? Si, può vincere la Coppa del Mondo"

Gleb Retivykh a Fondoitalia: "Vengo da una stagione positiva ma è già passato"

Nella passata stagione si è tolto la bellissima soddisfazione di vincere una medaglia mondiale, conquistando un bronzo alla vigilia inatteso nella sprint in skating di Seefeld. Per Gleb Retivykh è stato il momento più bello della sua carriera, salire sul podio con i due fenomeni del format, Johannes Klæbo e Federico Pellegrino.

Un risultato che ha aiutato tanto l'alteta russo, riuscito in questo modo a mettere definitivamente da parte la mancata partecipazione alle Olimpiadi di PyeongChang. Ora, però, il ventisettenne russo ha intenzione di dimenticare quanto di buono fatto lo scorso anno e concentrarsi sulla prossima stagione, dove punta a fare il salto di qualità per crescere in vista dei Giochi del 2022, dove vorrà assolutamente essere al via.

Di questo abbiamo parlato con lui nell'intervista che ci ha gentilmente concesso in occasione del Martin Fourcade Nordic Festival, che si è disputato la scorsa settimana ad Annecy.

GUARDA L'INTERVISTA A GLEB RETIVYKH

 

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: