Sci di fondo | 14 settembre 2019

A Livigno inaugurata la pista d'atletica a 1800 metri (Fotogallery e Videointerviste)

Fondoitalia era presente all'inaugurazione del nuovo impianto livignasco; guarda le intervista a Michela Moioli, Rudy Zini, Sofia Montagna, Marco Lingua e Oscar Campari

A Livigno inaugurata la pista d'atletica a 1800 metri (Fotogallery e Videointerviste)

Livigno è sempre più all’avanguardia nell’offrire impianti sportivi ad alta quota agli atleti italiani. Ai 1800 metri del “Piccolo Tibet”, infatti, è stata inaugurata oggi la nuova pista d’atletica dal manto blu, già attiva da un mese, tanto che molti atleti non hanno perso tempo a utilizzarla immediatamente.

Un impianto che tornerà quindi utile non soltanto agli atleti della FIDAL, ma anche a quelli degli sport invernali italiani e stranieri che scelgono spesso Livigno per la preparazione estiva.

Tanti i presenti al Centro Acquagrande Active You, a cominciare dal presidente dell’ATP Livigno Luca Moretti, insieme ovviamente al Sindaco, Damiano Bormolini, il Consigliere della FIDAL, Oscar Campari, l’olimpionica Michela Moioli e la penna storica della Gazzetta dello Sport Pierangelo Molinaro, che ha moderato l’evento. Presenti anche diversi atleti del mondo FIDAL.

Fondoitalia era presente a Livigno con l'inviata Katja Colturi, che ha intervistato molti dei protagonisti, come Michela Moioli, Rudy Zini, Sofia Montagna, Marco Lingua e Oscar Campari.

Guarda le interviste di Katja Colturi

Michela Moioli (Olimpionica Snowboard)

 

Oscar Campari (Consigliere FIDAL)

 

Marco Lingua (Lancio del Martello)

 

Sofia Montagna (promessa dell'atletica)

 

Rudy Zini (Biathlon)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: