Salto | 19 settembre 2019

Predazzo ancora protagonista: da domani a domenica sarà Alpen Cup di salto e combinata nordica

Circa 250 partecipanti provenienti da tutto l'arco alpino saranno presenti nella splendida località della Val di Fiemme; Roberto Brigadoi: "Dopo Mondiali e Coppa Italia, siamo pronti per un altro evento importante"

Predazzo ancora protagonista: da domani a domenica sarà Alpen Cup di salto e combinata nordica

Entra nel vivo a Predazzo la competizione internazionale giovanile del circuito Alpen Cup, il più importante circuito per atleti juniores dei Paesi Alpini nelle discipline del Salto e della Combinata Nordica.

A partire da oggi le delegazioni nazionali sono attese nella località della Val di Fiemme. Il numero dei partecipanti è intorno ai 250 e consente di allungare questa stagione estiva con un’interessante opportunità sportiva.

Al via anche i migliori atleti azzurri, con gli occhi puntati soprattutto sulle ragazze del salto e della combinata, guidate dal tecnico predazzano Ivo Pertile, ragazze capaci di grandi risultati durante tutta la stagione estiva sia a livello individuale che a livello di squadra. Tra esse Annika Sieff di Varena, insieme alle compagne Jessica Malsiner e Martina Ambrosi (atleta dell’US Dolomitica).

Tra i maschi occhi puntati su un altro atleta della Dolomitica, Jacopo Bortolas, già protagonista di buone prestazioni nello scorso fine settimana a Velenje (SLO) nella tappa precedente di Alpencup.

Grande soddisfazione da parte di Roberto Brigadoi, Presidente dell’US Dolomitica di Predazzo per questi eventi: “Siamo reduci da una settimana intensa di gare ai trampolini visto che si sono svolti i Campionati Mondiali Master di Salto con la partecipazione di 70 atleti e la presenza di numerosi amici e famigliari che hanno portato ad oltre 150 persone il numero di coloro che hanno scelto di trascorrere l’intera settimana in Val di Fiemme. E’ stato un evento a cui tenevamo molto, prestigioso per tutto il territorio. Una vera opportunità che non ci siamo lasciati scappare visto che adesso abbiamo anche la disponibilità del trampolino HS66.

Domenica scorsa abbiamo organizzato una gara nazionale giovanile, perché comunque il compito primario della nostra Società sportiva è e rimane quello di supportare lo sviluppo del movimento giovanile. Abbiamo visto un numero crescente di giovani praticanti ed un rinnovato entusiasmo lanciato dall’assegnazione dei Giochi Olimpici Milano – Cortina 2026 all’Italia.

Adesso ci attende un ultimo impegno importante, a distanza ravvicinata. L’Alpen Cup è l’evento più importante dell’estate per numero di atleti coinvolti, prestigio della manifestazione e ricaduta economica sul territorio.
I nostri volontari sono già entusiasti di poter contribuire alla manifestazione e mi è doveroso cogliere questa occasione per ringraziarli dell’impegno profuso soprattutto in queste due settimane. Senza di loro non saremo riusciti a fare qualcosa di così importante per il territorio.

Per l’Alpen Cup abbiamo condiviso con l’Amministrazione Comunale l’opportunità di svolgere una delle due gare di skiroll per la Combinata Nordica all’interno del centro abitato di Predazzo.
L’idea ci è venuta subito dopo l’assegnazione dei Giochi Olimpici: con la gara in paese vogliamo mostrare l’orgoglio e la gioia di essere sede delle gare di salto e combinata nordica per l’evento sportivo più importante del mondo, un’opportunità che capita a pochi e che noi vogliamo valorizzare fin da subito anche come volano promozionale e turistico per la nostra località e per la Val di Fiemme”-

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: