Sport vari | 20 settembre 2019

A Caiolo si sono svolte le premiazioni dell'Orobie Circuit Valtellina

Quattro gare e ben 350 partecipanti al circuito organizzato dal Rotary Club di Sondrio con il supporto della Polisportiva Albosaggia, di PoliFaedo, del AS Caiolo e della ProLoco Piateda e con il sostegno di Edison.

A Caiolo si sono svolte le premiazioni dell'Orobie Circuit Valtellina

L’Orobie Circuit Valtellina si è ufficialmente chiuso sabato 14 settembre a Caiolo con la bella festa di fine estate.

In una calda serata di fine estate viene messo in archivio l’edizione “di prova” del circuito di gare in montagna organizzato dal Rotary Club di Sondrio con il supporto della Polisportiva Albosaggia, di PoliFaedo, del AS Caiolo e della ProLoco Piateda e con il sostegno di Edison.

Quattro gare distribuite 4 comuni (Piateda, Faedo, Albosaggia e Caiolo) che nei mesi estivi hanno fatto conoscere e valorizzato il territorio Orobico Valtellinese.

Un notevole impegno organizzativo in cui la Polisportiva Albosaggia – società sportiva che da anni organizza competizioni e manifestazioni nazionali ed internazionali – è stata supportata dal dinamico e motivato staff dell’AS Caiolo, della ProLoco di Piateda e della Polifaedo.

Un circuito per gli atleti più competitivi ma anche per i giovani sportivi che si sono avvicinati alla corsa in montagna ed anche per coloro che volevano solo fare delle camminate in montagna.

La cerimonia di Caiolo inizia con Marco Caprari – delegato del Rotary Club di Sondrio – e mente del Circuito, che presenta al folto pubblico il team e gli staff ed i volontari delle Società Sportive che hanno permesso la riuscita della manifestazione.
Un breve discorso di ringraziamento in particolare ad Edison che ha supportato il Circuito ed al Rotary Club di Sondrio sempre attento a seguire e finanziare progetti rivolti ai giovani ed alla tutela del territorio.

È la volta di Franco Parolo che prende in mano la parte sportiva evidenziando gli importanti numeri del Circuito: più di 350 i partecipanti al Circuito di cui oltre 70 giovani.

Quindi le premiazioni: vengono premiati tutti i giovani che hanno partecipato ad almeno 2 gare e di seguito i finisher (coloro che hanno terminato 3 gare).
Di seguito si passa agli atleti “senior”; i finisher femminili e maschili ed infine la premiazione delle prime 10 donne e 15 uomini.

Conquistano la vittoria dell’Orobie Circuit Valtellina i 2 portacolori della Polisportiva Albosaggia; Gaia Bertolini (vincitrice di 2 prove) e Francesco Leoni (vincitore di ben 3 prove).

Al femminile completano il podio Debora Giugni (Polisportiva Albosaggia) e Raffaella Rossi (GP Rupe Magna) mentre il podio maschile è tutto targato Polisportiva Albosaggia con i 2 giovani skialper entrambi del 2003 Luca Vanotti e Tommaso Colombini.

Dopo le foto di rito e l’arrivederci all’edizione del 2020, la festa procede con il pranzo curato degli amici di Caiolo a base di pizzoccheri ed altri prodotti del territorio

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: