Biathlon | 21 settembre 2019

Biathlon - Campionati Norvegesi: l'inatteso Tore Leren sorprende i due Bø

A sopresa il venticinquenne del Team Mesterbakeren ha vinto con un doppio zero davanti a Tarjei Bø e Johannes Thingnes Bø

Foto Team Mesterbakeren

Foto Team Mesterbakeren

Risultato a dir poco sorprendente nella sprint maschile dei Campionati Nazionali Norvegesi di biathlon estivo.

A Steinkjer, infatti, ci si aspettava la vittoria di Johannes Thingnes Bø, oppure del fratello Tarjei, al massimo di un altro atleta spesso presente in Coppa del Mondo. Invece il successo è clamorosamente andato a Tore Leren, quasi ventiseienne, che non ha mai fatto il suo esordio in Coppa del Mondo, nonostante nel 2014 vinse un oro e un argento nei Mondiali Juniores di Presque Isle.

Mai andato oltre il quinto posto in IBU Cup, Leren, che ha gareggiato con la divisa del Team Mesterbakeren, ha vinto grazie a un’ottima prestazione al poligono, dove ha fatto registrare un doppio zero, e un ultimo giro molto positivo sugli skiroll. Nulla ha potuto Tarjei Bø, condannato da un errore nella prima serie, perfetto nella seconda, ma incapace di guadagnare sugli skiroll nel corso dell’ultimo giro. Per lui è giunto l’argento con un distacco di 14”. Solo terzo Johannes Thingnes Bø, che come gli è accaduto alcune volte nel finale della passata stagione, ha rovinato la sua gara nel poligono in piedi. I detentore della Coppa del Mondo, dopo aver commesso un errore a terra, ha mancato altri due bersagli in piedi, chiudendo a 46” dal vincitore.

Da sottolineare la prestazione del ventunenne Vebjørn Sørum, vincitore di due ori ai Mondiali Juniores della passata stagione, che ha chiuso al quarto posto a 1’00” dal vincitore, dopo aver commesso anch’egli tre errori al tiro come Johannes Bø.
Domani è in programma la mass start, dove ci si aspetta la risposta dei due Bø.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1° T. Leren 23’24.8 (0+0)
2° T. Bø +14.4 (1+0)
3° J.T. Bø +46.1 (1+2)
4° V. Sørum +1’00.0 (2+1)
5° M. Femsteinevik +1’03.2 (1+0)
6° S. Pettersen +1’06.4 (2+1)
7° J. Dale +1’07.2 (0+2)
8° L.H. Birkeland +1’09.2 (0+1)
9° S. H. Lægreid +1’12.7 (1+0)
10° V.B. Gjermundshaug +1’23.2 (0+3)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: