Sci di fondo | 21 settembre 2019

Daniele Serra e Greta Laurent vincono il Trofeo Penne Nere di Sovere

Grandissima prestazione del cuneese che ha staccato tutti gli altri, vincendo in solitudine davanti a Tanel e Graz; tra le donne doppietta valdostana con Laurent e Brocard.

Daniele Serra e Greta Laurent vincono il Trofeo Penne Nere di Sovere

Grande vittoria di Daniele Serra nel Trofeo Penne Nere – GSA Sovere, mass start in skating, organizzata dal Gruppo Sportivo Alpini di Sovere, valida anche per la Coppa Italia di skiroll.

Il classe 1996 cuneese si è imposto nettamente, staccando tutta la concorrenza, imponendosi con 16” di vantaggio sul gruppo inseguitore, che in volata si è giocato le restanti posizioni del podio. Alle sue spalle è stato Matteo Tanel a vincere la volata chiudendo così al secondo posto, mentre terzo ha concluso il solito Davide Graz, che con questo risultato si è imposto tra gli Under 20. Bel quarto posto di Stefano Dellagiacoma, primo Under 23 e secondo Under 20 (in quanto per questa categoria veniva presta come riferimento la passata stagione), confermandosi in un ottimo periodo, davanti a Simone Daprà. Sesta piazza per Francesco De Fabiani davanti a Lorenzo Romano, terzo Under 23, mentre Federico Pellegrino ha chiuso al decimo posto.

Tra le donne vittoria di Greta Laurent al termine di un'emozionante volata, che l'ha vista prevalere di un soffio su Elisa Brocard, il cui risultato è molto confortante visti i problemi fisici avuti dall'alpina nel corso dell'estate. Con loro ottimo terzo posto per una bravissima Cristina Pittin, rientrata dopo aver saltato gli Italiani di Forni Avoltri. La friulana è stata la miglior Under 23, davanti a Martina Bellini ed Anna Comarella, giunte rispettivamente quarta e quinta. Settimo posto per Laura Colombo, prima Under 20 tenendo conto delle categorie della passata stagione, davanti in questa speciale classifica a Rebecca Bergagnin, classe '99, e Martina Di Centa, lei classe 2000.

CLASSIFICA MASCHILE TOP 10
1° D. Serra (Esercito) 15’36.29
2° M. Tanel (Team Robinson) +16.34
3° D. Graz (Fiamme Gialle) +16.57
4° S. Dellagiacoma (Carabinieri) +16.73
5° S. Daprà (Fiamme Oro) +16.87
6° F. De Fabiani (Esercito) +17.07
7° L. Romano (Carabinieri) +17.76
8° M. Rastelli (Esercito) +18.04
9° P. Ventura (Esercito) +18.27
10° F. Pellegrino (Fiamme Oro) +18.31

CLASSIFICA FEMMINILE TOP 10
1ª G. Laurent (Fiamme Gialle) 18’52.48
2ª E. Brocard (Esercito) +0.17
3ª C. Pittin (Esercito) +0.48
4ª M. Bellini (Esercito) +2.61
5ª A. Comarella (Fiamme Oro) +6.63
6ª F. Franchi (Fiamme Gialle) +11.08
7ª L. Colombo (Esercito) +33.89
8ª R. Bergagnin (Carabinieri) +36.18
9ª M. Di Centa (Carabinieri) +41.99
10ª N. Monsorno (Fiamme Gialle) +1’10.28

CLASSIFICA UNDER 23 MASCHILE TOP 3
1° S. Dellagiacoma (Carabinieri)
2° S. Daprà (Fiamme Oro)
3° L. Romano (Carabinieri)

CLASSIFICA UNDER 20 MASCHILE TOP 3
1° D. Graz (Fiamme Gialle)
2° S. Dellegiacoma (Carabinieri)
3° D. Mazzocchi (13 Clusone)

CLASSIFICA UNDER 23 FEMMINILE TOP 3
1ª C. Pittin (Esercito)
2ª M. Bellini (Esercito)
3ª A. Comarella (Fiamme Oro)

CLASSIFICA UNDER 20 FEMMINILE TOP 31ª L. Colombo (Esercito) 2ª R. Bergagnin (Carabinieri)3ª M. Di Centa (Carabinieri)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: