Sci di fondo | 10 ottobre 2019

Doping - Il 23 ottobre incontro tra il Ministero dello Sport russo e la WADA

A fine mese si aggiungerà un nuovo capitolo sulla vicenda legata alla discrepanza dei dati del Laboratorio Antidoping di Mosca

Doping - Il 23 ottobre incontro tra il Ministero dello Sport russo e la WADA

Il prossimo 23 ottobre si terrà un incontro tra il Ministero dello Sport della Russia e alcuni rappresentanti della WADA per discutere sulle discrepanze notate sul database del Laboratorio Antidoping di Mosca.

Alla fine di settembre, infatti, la WADA ha avviato una revisione della questione della no conformità di RUSADA, l’agenzia antidoping russa, con il codice dell’organizzazione internazionale. Sono state riscontrate delle discrepanze nei dati del Laboratorio Antidoping di Mosca ricevuti dalla WADA da parte del governo russo, rispetto a quelli che erano in possesso dell’agenzia internazionale antidoping. L’8 ottobre il Ministero dello Sport russo ha risposto alle 31 questioni che erano state poste dalla WADA circa queste discrepanze. Ora quindi si aggiunge una nuova data fondamentale, quella del 23 ottobre.

A svelare l’incontro è stato il vicedirettore generale di RUSADA, Margarita Pakhotskaya. «La Riunione della Commisione di conformità WADA e quella degli esperti sulla questione della discrepanza dei dati si terranno lo stesso giorno, ma non saranno in alcun modo connessi»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: