Combinata | 19 ottobre 2019

Combinata Nordica - Samuel Costa vince nettamente il titolo italiano a Predazzo

Il gardenese delle Fiamme Oro ha fatto la differenza sul salto, chiudendo poi con 12" di vantaggio su Pittin; terzo Kostner a 1'41"

Combinata Nordica - Samuel Costa vince nettamente il titolo italiano a Predazzo

Una vittoria che sembrava ormai scontata già dopo il segmento di salto, nel quale Samuel Costa aveva chiuso con ampio margine di vantaggio su tutti gli altri, mostrandosi in forma anche nella gara di salto speciale, nella quale aveva sfiorato il podio.

Il gardenese delle Fiamme Oro ha quindi vinto nettamente il titolo italiano di combinata nordica nella gara che si è da poco conclusa a Predazzo. Costa si è imposto al termine dell’inseguimento di 10km con un vantaggio di 12”2 su Alessandro Pittin, quinto dopo la fase di salto, ma capace di recuperare ben 36” sul suo compagno di squadra nella fase di fondo. Sul terzo gradino del podio, ma con un distacco di 1’41” Aaron Kostner, che aveva terminato al secondo posto la fase di salto, partendo poi con un distacco di 26” nell’inseguimento.

Il giovane gardenese non è ancora nelle sue migliori condizioni di forma, ma è comunque riuscito a tenersi un posto sul podio, mantenendo 22” di vantaggio sul gruppo inseguitore formato nell’ordine da Manuel Maierhofer, Raffaele Buzzi, Lukas Runggaldier e il sorprendente Stefano Radovan, classe 2003, giunto settimo dopo essere stato capace di restare tutta la gara con questi ultimi.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1° S. Costa (Fiamme Oro) 31’30.8
2° A. Pittin (Fiamme Gialle) +12.2
3° A. Kostner (Fiamme Oro) +1’41.1
4° M. Maierhofer (Fiamme Gialle) +2’03.8
5° R. Buzzi (Carabinieri) +2’04.1
6° L. Runggaldier (Fiamme Gialle) +2’05.9
7° S. Radovan (Monte Giner) +2’07.3
8° T. Fletcher (USA) +3’18.6
9° J. Schumate (USA) +3’27.3
10° M. Taschler (SC Gardena) +3’30.7

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: