Sci di fondo | 26 ottobre 2019

Stagione Invernale al via: l'augurio del Centro Sportivo Esercito ai propri atleti

Con il gigante di sci alpino a Soelden si apre la stagione invernale; nell'augurio del CS Esercito agli atleti anche un pensiero sul salto: "Non abbiamo alcuna rappresentanza nel salto, ma nuovi orizzonti si aprono in previsione di Pechino 2022"

Stagione Invernale al via: l'augurio del Centro Sportivo Esercito ai propri atleti

Per il Centro Sportivo Esercito di Courmayeur è ormai tempo di volgere lo sguardo verso la nuova stagione agonistica invernale 2019-2020 che offrirà come ogni anno nuove piacevoli emozioni grazie ai ben oltre 130 atleti che fanno parte del Reparto Attività Sportive. 

Dopo una lunga estate caratterizzata dai circuiti estivi di Coppa del Mondo di sci d'erba, dove ricordiamo i lusinghieri risultati del Caporal Maggiore Capo Scelto Edoardo FRAU con la vittoria di ben 2 ori ed un bronzo ai mondiali di Marbachegg ed il secondo posto in classifica generale di Coppa del Mondo e dal circuito di arrampicata sportiva dove il Caporale Ludovico FOSSALI è stato capace di laurearsi Campione del Mondo nella specialità speed a Hachioji (JPN), nonchè primo azzurro dell'arrampicata sportiva a staccare il pass olimpico per Tokyo 2020, è tempo di focalizzarsi sulle discipline della neve e del ghiaccio.

Ufficialmente, come ogni anno, la nuova stagione fa il suo esordio con la prima tappa di Coppa del Mondo di sci alpino presso la nota località austriaca di Soelden. Infatti oggi e domenica 27 ottobre si svolgeranno sul ghiacciaio del Rettembach le due manche di slalom gigante femminile e maschile. Ben 15 gli azzurri al via in questa prima gara della stagione 2019-2020 con 7 maschi e 8 donne a rappresentare la nazionale italiana. Se al maschile purtroppo nessun alpino in forza al Centro Sportivo Esercito è stato convocato, in campo femminile il 50% del contingente azzurro è composto dalle atlete appartententi al Centro Sportivo dell'Esercito. Si tratta del Caporal Maggiore Scelto Francesca MARSAGLIA, del Caporal Maggiore Scelto Irene CURTONI, del 1° Caporal Maggiore Marta BASSINO (terza nel 2016) e del Caporal Maggiore Roberta MIDALI al suo esordio su questa pista.

Il Centro Sportivo Esercito entrerà nel vivo della stagione con la disciplina dello short track già dalla prima settimana di novembre, con la prima Coppa del Mondo a Montreal (CAN) mentre per sci di fondo, biathlon e slittino su pista artificiale l'esordio del massimo circuito è previsto per l'ultimo week end dello stesso mese. Potremmo vedere gareggiare ad alto livello sulle emittenti televisive di Eurosport atleti del calibro del Caporal Maggiore Scelto Francesco DE FABIANI,del Caporal Maggiore Capo Elisa BROCARD e del Caporal Maggiore Scelto Nicole GONTIER. Tra gli appuntamenti di massima importanza i campionati mondiali di biathlon presso la località altoatesina di Anterselva, al quale parteciperà l'alpino campione del mondo in carica nella specialità massa, il Caporal Maggiore Scelto Dominik WINDISCH come leader del movimento azzurro maschile. Per le altre discipline nordiche la stagione invernale non prevede la disputa dei campionati del mondo che secondo regolamento FIS vengono svolti con cadenza biennale.

Saranno invece svolti i campionati europeii di sci alpinismo nel mese di aprile a Madonna di Campiglio in concomitanza dell'ultima tappa del circuito ISMF Coppa del Mondo. A contendersi i titoli di Campioni d'Europa saranno ancora una volta gli alpini dell'Esercito, tra i più quotati a livello maschile, il 1° Caporal Maggiore Robert ANTONIOLI, il 1° Caporal Maggiore Michele BOSCACCI, e al femminile il Caporal Maggiore Alba DESILVESTRO teste di serie della nazionale italiana di ski alp.

Con l'abbandono dell'attività agonistica del Caporal Maggiore Scelto Davide Bresadola ex combinatista e poi saltatore, il Centro Sportivo dell'Esercito perde in questa stagione la rappresentanza nella disciplina del salto, ma nuovi orizzonti si aprono in previsione di Pechino 2022. La decisione maturata nel tempo, di voler reinvestire in due discipline del ghiaccio, come lo skeleton ed il bob a due femminile. Proprio in quest'ultima disciplina si vedrà gareggiare il duetto femminile composto dal Caporal Maggiore Capo Tania VICENZINO, ex atleta di atletica leggera nella specialità del salto in lungo nel ruolo di pilora e la tesserata civile Silvia TAINI nel ruolo di frenatrice. Nella disciplina dello skeleton invece, il Centro Sportivo Esercito sarà rappresentato da uno dei 14 nuovi atleti arruolati proprio in occasione di questa stagione agonistica, trattasi dell'altoatesino C.le Manuel SCHWAERZER.

Per la nuova stagione invernale il Centro Sportivo Esercito aumenta il suo potenziale di atleti con l'arruolamento dei 14 nuovi alpini vfp4 . Tre atleti per lo sci alpino, quattro atleti per lo sci di fondo, due atleti per il biathlon, due atleti per lo snowboard, un' atleta per lo slittino su pista artificiale e un'atleta per lo skeleton.

Non ci resta che augurare ai nostri oltre 130 atleti degli sport invernali un sportivo in bocca al lupo per questa stagione agonistica che senza dubbio ci regalerà momenti indimenticabili attraverso la vittoria di gare, ed il conseguimento di risultati importanti.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: