Sci di fondo | 02 novembre 2019

Fondo - Heidi Weng: "La cosa per me più importante è sentire che il corpo è pronto a combattere"

La norvegese sta lavorando in vista della prossima stagione dove spera di ritrovare delle buone condizioni fisiche dopo un anno difficile

Fondo - Heidi Weng: "La cosa per me più importante è sentire che il corpo è pronto a combattere"

Dopo aver vinto per due anni consecutivi la classifica generale della Coppa del Mondo, Heidi Weng ha vissuto l'anno scorso una stagione molto negativa, nella quale ha chiuso addirittura 16ª la classifica generale, settima in quella del Tour de Ski dove è scesa dal podio per la prima volta dopo cinque anni e non ha colto alcun podio individuale dopo sette stagioni consecutive nelle quali riusciva a chiudere almeno tre volte a stagione tra le migliori tre.

Una stagione da dimenticare, così Weng ha affrontato la preparazione alla stagione 2019/20 con voglia di riscatto e alcuni risultati positivi sono già arrivati in estate, in particolare in occasione del Toppidrettsveka. Nonostante ciò, la ventottenne norvegese non vuole porsi delle aspettative molto alte, anche se è consapevole di aver lavorato bene negli ultimi mesi: «Non penso di dovermi porre troppe aspettative – ha ammesso Wengnon ho la certezza che tutte le cose andranno per il meglio. Ma sento che il mio corpo sia più pronto a combattere rispetto allo scorso anno. Questa era la cosa più importante per me, non mi importa se poi i risultati saranno gli stessi. Ogni cosa è andata bene a partire da luglio, sento che tutto sta andando sempre meglio. Non ho avuto alcun periodo difficile e questa è la mia vittoria degli ultimi tre mesi». 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: