Sci di fondo | 04 novembre 2019

Fondo - L'allarme di Ustiugov: "Il mio corpo non riesce più a sopportare certi carichi di lavoro"

Il russo ha parlato delle difficoltà fisiche avute in estate: "Evidentemente sto invecchiando, ho fatto dei controlli e sembrava tutto risolto, ma non è così"

Fondo - L'allarme di Ustiugov: "Il mio corpo non riesce più a sopportare certi carichi di lavoro"

Sergey Ustiugov ha rilasciato delle dichiarazioni molto interessanti a sports.ru, parlando di alcune difficoltà fisiche avute. Il campione russo ha descritto i problemi fisici estivi, dei quali aveva già accennato qualcosa l’allenatore Markus Cramer, a causa di un corpo che non sembra riuscire più a sopportare determinati carichi di lavoro.

«Evidentemente sto invecchiando – ha affermato il classe ’92 – non so cos’altro dire. Appena i carichi di allenamento crescono, il corpo non riesce a sopportarli. Ora tutto sembra andare bene e domani andrò ad allenarmi in Finlandia. Durante l’estate ho avuto spesso dei crampi, niente di speciale. Cramer afferma che devo fare più massaggi e fisioterapia. Nella squadra ci suono nuovi dottori e abbiamo un nuovo fisioterapista. Mi sto facendo aiutare tanto da loro ma sfortunatamente non sempre aiuta».

Ustiugov ha poi proseguito: «Al termine della passata stagione ho fatto diversi controlli, ho passato una settimana in ospedale facendo diversi esami. Sembrava che tutto fosse finalmente a posto, ma improvvisamente ecco un nuovo problema. Così ho deciso di rallentare un attimo l’allenamento. Il mio personal trainer mi ha detto che è inutile allenarmi al 150 per cento, perché se poi mi accade qualcosa e sono fermo una settimana, non ci ho guadagnato. Secondo lui dovrei lavorare al novanta per cento. Ma se lo faccio, posso ottenere i risultati che voglio? Se guardo le pulsazioni, noto che non sono abbastanza. Ma parlando apertamente, il corpo non può più sopportare a lungo certi carichi, come faceva in passato».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: