Biathlon | 13 novembre 2019

La staffetta femminile di fondo, Stina Nilsson e Hanna Öberg in nomination al Galà dello Sport svedese

Oltre a loro è presente anche l'allenatore Rikard Grip, che ha lasciato la nazionale di fondo al termine della passata stagione

La staffetta femminile di fondo, Stina Nilsson e Hanna Öberg in nomination al Galà dello Sport svedese

Grande successo di donne nelle nomination al Galà dello Sport svedese. A dominare sono in particolare gli sport invernali, presenti soprattutto con fondo e biathlon.

Nella nomination di “Squadra dell’anno” è presente ovviamente la staffetta femminile di fondo del Mondiale di Seefeld, che vinse la medaglia d’oro battendo la Norvegia. Con loro sono presenti anche la formazione di calcio femminile, la staffetta femminile di orienteering e la coppia del bowling formata da Josefin Hermansson e Jenny Wegner.

Per quanto riguarda “risultato dell’anno” sono ben due le atlete degli sport invernali presenti. C’è Stina Nilsson per le medaglie al Mondiale di Seefeld, ma anche Hanna Öberg grande protagonista al Mondiale di biathlon, che si è svolto proprio in Svezia. Dovranno però vedersela con Angelica Bengtsson, saltatrice con l’asta che ha fatto registrare il nuovo record nazionale svedese ai Mondiali di Doha dopo aver rotto l’asta, e il giocatore di tennis tavolo Mattia Falck.

Infine sport invernali presenti anche nelle nomination per allenatore dell’anno. C’è Rikard Grip per lo sci di fondo, che dovrà vedersela con Håkan Carlsson dell’orienteering, Vésteinn Hafsteinsson dell’atletica leggera e Peter Gerhardsson del calcio femminile.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: