Biathlon | 15 novembre 2019

Biathlon - Selezioni russe a Tyumen: Svetlana Mironova si impone nella sprint

La classe '94 ha ipotecato il pass per la Coppa del Mondo vincendo davanti a Tamara Voronina; non hanno partecipato Ekaterina Yurlova-Percht e Viktoria Slivko, già certe del posto per Östersund

Foto Marcus Cyron

Foto Marcus Cyron

Ottime notizie per Svetlana Mironova che ha ipotecato la sua presenza nella prima fase della Coppa del Mondo. La classe 1994, che vanta come miglior risultato in Coppa del Mondo il settimo posto ottenuto lo scorso anno ad Anterselva, ha vinto la prima sprint di selezione della nazionale russa che si è svolta questa mattina Tyumen.

Un errore al poligono in piedi non le ha compromesso la gara, vinta davanti a Tamara Voronina, staccata di 2”5 con un errore commesso a terra. La ventiquattrenne di Kaminsk Uralskiy vede ora più da vicino l’esordio in Coppa del Mondo.
Sul terzo gradino del podio è salita, invece, Kristina Reztsova, che ha mancato un bersaglio in piedi chiudendo a 24”7 dalla vincitrice. Alle sue spalle Gerbulova, giunta a 38”5 con un errore in piedi. Non molto positiva la gara di Irina Starykh, quinta a 53”3 con due bersagli mancati.

Non hanno gareggiato Ekaterina Yurlova-Percht, unica russa che ha guadagnato di diritto la qualificazione alle prime gare di Coppa del Mondo grazie ai risultati della passata stagione, e Viktoria Slivko che sarà a Östersund grazie al pettorale guadagnato attraverso l’IBU Cup.

1ª S. Mironova 24’20.4 (0+1)
2ª T. Voronina +2.5 (1+0)
3ª K. Reztsova +24.7 (0+1)
4ª N. Gerbulova +38.5 (0+1)
5ª I. Starykh +53.3 (1+1)
6ª A. Goreeva +55.3 (0+2)
7ª P. Shevnina +55.5 (0+0)
8ª L. Kuklina +55.6 (0+2)
9ª E. Glazyrina  +1’15.2 (0+1)
10ª A. Egorova +1’36.6 (0+1)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: