Sci di fondo | 07 dicembre 2019

Fondo - OPA Cup femminile: Visnar vince come da pronostico; nessuna azzurra in finale

Slovenia protagonista nella sprint in skating di Pokljuka; l'Italia lancia bei segnali con Franchi, seconda in qualificazione ma eliminata poi in semifinale

Immagine di archivio

Immagine di archivio

Tutto secondo pronostico nella sprint in skating che ha aperto l’OPA Cup femminile. Nella gara di Pokljuka è arrivata una prevedibile doppietta delle atlete di casa, grazie a Katja Visnar, che si è imposta sulla connazionale Vesna Fabjan, protagonista di una grande prestazione. Sul terzo gradino del podio, a spezzare il dominio di casa, ci ha pensato la sorprendente canadese Dahria Beatty, indietro in qualificazione ma molto scaltra nelle batterie, capace di mettersi alle spalle la slovena Cebasek.

Nessuna azzurra si è qualificata in finale. Alice Canclini è stata eliminata nella prima semifinale, dominata dalle slovene e piuttosto veloce. Più tattica la seconda semifinale nella quale sono state eliminate le tre italiane Francesca Franchi, Elisa Brocard e Martina Bellini, battute dalle ceche Beranova e Janatova. Peccato in particolare per la trentina, uscita di un soffio dopo aver chiuso al secondo posto in qualificazione. Come a Santa Caterina non è riuscita a superare lo scoglio della semifinale. Per Brocard sarà sicuramente un test più importante la 10km di domani, mentre Martina Bellini può sorridere per una bella prestazione.
Eliminate nei quarti di finale: Ilaria Debertolis, Chiara De Zolt Ponte, Erica Antoniol, Cristina Pittin e Rebecca Bergagnin.

CLASSIFICA FINALE
1ª K. Visnar (SLO)
2ª V. Fabjan (SLO)
3ª D. Beatty (CAN)
4ª A. Cebasek (SLO)
5ª T. Beranova (CZE)
6ª K. Janatova (CZE)
7ª F. Franchi (ITA)
8ª E. Brocard (ITA)
9ª A. Canclini (ITA)
10ª M. Bellini (ITA)
Le altre italiane
14ª I. Debertolis
18ª C. De Zolt Ponte
21ª E. Antoniol
22ª C. Pittin
28ª R. Bergagnin

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: