Sci di fondo | 14 dicembre 2019

Fondo - Coppa Italia Gamma: doppio successo dell'Esercito con Cristina Pittin e Maicol Rastelli

Ancora vittorie per il Centro Sportivo Esercito, che con la friulana si è imposto anche nella gara Under 23 femminile; successo Under 23 maschile per Simone Daprà

Fondo - Coppa Italia Gamma: doppio successo dell'Esercito con Cristina Pittin e Maicol Rastelli

Come accaduto già ieri nella sprint in skating, anche oggi nella mass start in classico di Gressoney, valida per la Coppa Italia Gamma, è arrivato un doppio successo del Centro Sportivo Esercito, grazie questa volta a Maicol Rastelli e Cristina Pittin.

L’alpino di Le Prese si è imposto al termine di un bellissimo duello di 15km con Simone Daprà, classe ’97 delle Fiamme Oro, che ha dato ampi segnali di ripresa rispetto alle prime uscite stagionali. Poco meno di 3” l’hanno separato dal nazionale azzurro. In terza posizione Stefano Gardener, che si conferma un atleta continuo, mentre quarto ha concluso un Dietmar Nöckler alla prima uscita stagionale, dopo un infortunio che non gli ha permesso di partecipare alla tappa di apertura della Coppa del Mondo. Quinta posizione per un Luca Del Fabbro in crescita, mentre sesto ha concluso Daniele Serra. Con il bel secondo posto assoluto Daprà ha vinto la gara Under 23 su Del Fabbro e Coradazzi.

Soltanto sette le atlete all’arrivo della gara femminile, sicuramente la notizia meno piacevole della giornata. A vincere è stata un’ottima Cristina Pittin, che ha confermato un’ottima condizione fisica. La friulana si è imposta con un vantaggio di 20” su Martina Bellini. A completare la tripletta dell’Esercito ci ha pensato Ilenia Defrancesco, giunta terza davanti a Rebecca Bergagnin (Carabinieri). Sul podio Under 23 quindi Pittin, Bellini e proprio l’atleta dei Carabinieri).

CLASSIFICA FINALE MASCHILE TOP 10
1° M. Rastelli (Esercito) 42’11.0
2° S. Daprà (Fiamme Oro) +2.7
3° S. Gardener (Carabinieri) +7.9
4° D. Nöckler (Fiamme Oro) +13.2
5° L. Del Fabbro (Fiamme Gialle) +44.0
6° D. Serra (Esercito) +53.5
7° P. Ventura (Esercito) +1’19.0
8° T. Dellagiacoma (Carabinieri) +1’21.6
9° M. Coradazzi (Esercito) +1’34.1
10° M. Abram (Esercito) +1’46.7

CLASSIFICA FINALE MASCHILE U23 TOP 5
1° S. Daprà (Fiamme Oro)
2° L. Del Fabbro (Fiamme Gialle)
3° M. Coradazzi (Esercito)
4° S. Mocellini (Fiamme Gialle)
5° D. Facchini (Fiamme Oro)

CLASSIFICA FINALE FEMMINILE
1ª C. Pittin (Esercito) 32’52.0
2ª M. Bellini (Esercito) +20.5
3ª I. Defrancesco (Esercito) +2’11.7
4ª R. Bergagnin (Carabinieri) +2’54.7
5ª M. Patscheider (Underup) +3’28.5
6ª S. Corradini (Sottozero) +4’47.1
7ª A. Invernizzi (Nordik Ski) +14’28.9

CLASSIFICA FINALE FEMMINILE U23
1ª C. Pittin (Esercito)
2ª M. Bellini (Esercito)
3ª R. Bergagnin (Carabinieri)
4ª M. Patscheider (Underup)
5ª A. Invernizzi (Nordik Ski)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: