Combinata | 10 gennaio 2020

Combinata - Jarl Magnus Riiber senza rivali sul trampolino di Predazzo, vince il segmento di salto

Dominio del norvegese, che partirà con un vantaggio rassicurante nell'inseguimento di fondo; azzurri in ritardo

Combinata - Jarl Magnus Riiber senza rivali sul trampolino di Predazzo, vince il segmento di salto

Non c’è partita, che sia trampolino grande o piccolo, che si gareggi in Norvegia, Finlandia o Italia, cambia poco: Jarl Magnus Riiber è di un altro pianeta.

Il super campione norvegese, autentico dominatore della stagione, grazie a una superiorità quasi imbarazzante sulla concorrenza, ha vinto il segmento di salto sul trampolino HS104 di Predazzo, trovando una distanza maggiore rispetto alla concorrenza, nonostante una stanga di partenza più bassa. Questo consentirà a Riiber di partire con un vantaggio di 23” su Bjoernstad e 24” su Rehrl. Jens Luraas Oftebro è quarto, staccato di 36”.

Nessuno dei tre può mettere paura a Riiber, mentre il primo a poter forse dargli un pensiero potrebbe essere Joergen Graabak, che partirà quinto insieme ad Akito Watabe ed Espen Andersen, sfruttando la pista durissima di Tesero. Ma è difficile pensare che la vittoria di Riiber possa essere messa in pericolo, anche perché il leader della Coppa del Mondo è cresciuto moltissimo anche sugli sci stretti. Recupereranno tante posizioni anche Frenzel e Herola, che partiranno 23° e 24°, a 1’42” e 1’49”.
Indietro gli azzurri.

Samuel Costa è 29° a 2’13”, mentre Alessandro Pittin partirà dalla 42ª piazza a 3’04”, ma non dovrebbe avere grandi problemi ad entrare in zona punti. Partirà 41° Giulio Bezzi, alla sua prima gara di Coppa del Mondo, mentre Manuel Maierhofer è 47°.

Per la classifica del segmento di salto clicca qui

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: