Sci di fondo | 18 gennaio 2020

Fondo - Coppa Italia Rode U18 a Pragelato: successi per Lucia Isonni e Benjamin Schwingshackl

Dominio Alpi Centrali nella gara femminile, con quattro atlete nelle prime quattro posizioni; il sudtirolese ha vinto nel finale la gara maschile sul lombardo Balmetti

Fondo - Coppa Italia Rode U18 a Pragelato: successi per Lucia Isonni e Benjamin Schwingshackl

Tante Alpi Centrali nelle due gare della Coppa Italia Rode Under 18, che si sono disputate a Pragelato nel pomeriggio, dopo lo svolgimento delle mass start di OPA Cup. Una pista durissima per gli Aspiranti, che si sono sfidati sullo stesso anello affrontato in mattinata dagli atleti internazionali, affrontano una 15km in classico i maschi e una 10km le ragazze.

Tripletta delle Alpi Centrali nella gara femminile, vinta da Lucia Isonni che si è imposta con un ampio margine di vantaggio, oltre un minuto, su Denise Dedei. Entrambe sono bergamasche, la prima gareggia per Schilpario, la seconda per Gromo. Terza piazza per Veronica Silvestro dello Sporting Livigno. In quarta piazza un’altra lombarda, Giulia Negroni, che ha trasformato quindi in un poker il pomeriggio sulla pista olimpica. La prima delle altre regioni è Aline Ollier, valdostana, giunta quinta, mentre sesta è arrivata la piemontese Elisa Gallo.

Nella gara maschile è stato decisivo l’ultimo giro, nel quale in quattro si sono giocati la vittoria. Ad avere la meglio, grazie a un ottimo finale, è stato Benjamin Schwingshackl, autore di una bellissima azione nel finale, capace di imporsi con un paio di secondi di vantaggio su Mauro Balmetti e 4” su Federico Bonino. Quarta piazza, a 17”, per Martino Carollo, uno dei padroni di casa, essendo nato in provincia di Cuneo, che si è preso il pettorale giallo.

CLASSIFICA FEMMINILE TOP 10
1ª L. Isonni (Schilpario) 36’35.7
2ª D. Dedei (Gromo) +1’01.3
3ª V. Silvestri (Sporting Livigno) +1’03.6
4ª G. Negroni (13 Clusone) +1’21.1
5ª A. Ollier (Valdigne) +1’35.6
6ª E. Gallo (Alpi Marittime) +1’49.4
7ª E. Rossi (Primaluna) +2’03.2
8ª C.Grappein (Gran Paradiso) +2’10.1
9ª G. Zanetel (Primiero) +2’30.3
10ª A. Vicari (Godioz) +2’37.1

CLASSIFICA FINALE MASCHILE TOP 10
1° B. Schwingshackl (ASV Loipe) 47.30.9
2° M. Balmetti (Valle Vigezzo) +2.2
3° F. Bonino (Godioz) +4.3
4° M. Carollo (Alpi Marittime) +17.3
5° D. Doliana (Cauriol) +51.4
6° A. Philippot (Godioz) +54.1
7° S. Giraudo (Valle Stura) +1’26.3
8° E.L. Bertocchi (13 Clusone) +1’50.9
9° S. Negrin (Prali) +2’14.3
10° G. Varesco (Castello di Fiemme) +2’20.5

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: