Sci di fondo | 21 gennaio 2020

Fondo - 15 convocati per la tappa di Oberstdorf: tanti giovani e un'esordiente, Nicole Monsorno

Venticinque anni di media per la squadra azzurra che si presenterà in Germania: prensenti nove uomini e sei donne

Fondo - 15 convocati per la tappa di Oberstdorf: tanti giovani e un'esordiente, Nicole Monsorno

Sarà un contingente azzurro folto e giovane quello che si presenterà alla tappa premondiale di Coppa del Mondo a Oberstdorf, in Germania, dove sono in programma lo skiathlon il sabato e una sprint in classico la domenica. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato ben quindici atleti, sei donne e nove uomini.

La grande notizia è l’esordio assoluto di Nicole Monsorno. La classe 2000, neo arruolata nelle Fiamme Gialle, ha già vinto due gare quest’anno in Opa Cup Junior, conquistandosi in questo modo la convocazione per la tappa di Oberstdorf, importante per fare esperienza e respirare il clima della Coppa del Mondo. Oltre alla trentina, però, sono tanti i giovani presenti, tanto che la media d’età del gruppo azzurro sarà di 25,4 anni, avendo già considerato la stessa Monsorno ventenne, visto che compirà gli anni tra tre settimane. Con lei saranno al via infatti anche Francesca Franchi, che torna dopo la sfortunata mass start di Lenzerheide, nella quale fu vittima di una caduta che la costrinse ad abbandonare presto il Tour de Ski, Lorenzo Romano, che era già stato convocato in Coppa del Mondo a Davos, e i due trentini Simone Daprà e Paolo Ventura. Il primo venne anche convocato lo scorso anno per il Mondiale di Seefeld, mentre il secondo ha dominato la durissima 30km in classico di OPA Cup a Pragelato, mostrando un’ottima condizione fisica.

Dai giovani ai più esperti, sono stati confermati Dietmar Nöckler e Ilaria Debertolis, presenti già a Nove Mesto, così come ci saranno anche un De Fabiani in netta crescita e Salvadori, che ritroverà uno dei format di gara più adatti a lui, lo skiathlon. Nella gara del sabato ci sarà anche un’altra giovane, ormai elemento fisso però della squadra di Coppa del Mondo, Anna Comarella, a punti nelle ultime cinque distance alle quali ha partecipato, sei se consideriamo pure la classifica generale del Tour de Ski.

Attesa poi per la sprint domenicale, nella quale ovviamente l’Italia è pronta a giocarsi delle carte importante. Tra gli uomini c’è un Pellegrino affamato di risultati dopo essersi allenato sulle nevi a lui amiche di Seefeld. Nella sprint saranno presenti anche Stefan Zelger e Maicol Rastelli, mentre a loro dovrebbe unirsi De Fabiani. Tra le donne ovviamente attesa per Lucia Scardoni, sempre grande protagonista in classico, e Greta Laurent. Con loro, oltre a Nicole Monsorno, sarà in gara pure Francesca Franchi, unica donna a disputare entrambe le competizioni.

Insomma dopo le critiche social ricevute la passata settimana per aver portato a Nove Mesto appena cinque atleti, dovuto anche al cambiamento di programma delle gare ceche, con lo skating inserito il primo giorno e il classico la domenica, questa volta i selezionatori azzurri hanno puntato su un contingente più vasto, dando una grande occasione a diversi giovani di scendere sulle piste che il prossimo anno ospiteranno il Mondiale di sci nordico.

CONVOCATI ITALIA
DONNE: Lucia Scardoni, Greta Laurent, Anna Comarella, Ilaria Debertolis, Francesca Franchi e Nicole Monsorno
UOMINI: Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori, Stefan Zelger, Dietmar Nöckler, Lorenzo Romano, Paolo Ventura e Simone Daprà.

PROBABILE SCHIERAMENTO
Skiathlon femminile: Anna Comarella, Ilaria Debertolis e Francesca Franchi
Skiathlon maschile: Francesco De Fabiani, Giandomenico Salvadori, Dietmar Nöckler, Lorenzo Romano, Paolo Ventura, Simone Daprà
Sprint femminile: Lucia Scardoni, Greta Laurent, Nicole Monsorno e Francesca Franchi
Sprint maschile: Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Stefan Zelger e Francesco De Fabiani

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: